Per capire il secondo Novecento

Se la scuola ha ormai costruito un proprio canone per gli scrittori fino alla seconda guerra mondiale, il secondo Novecento rimane un coacervo variegato e multiprospettico, da cui emergono poche isolate personalità (Primo Levi, ad esempio, o Calvino, e pochissimi altri). Non vogliamo affatto proporre un canone, che avrebbe ovviamente una vocazione escludente (ci penseranno i decenni a venire, come sempre è stato, a delinearlo); ma indicare testi e autori che possono fornire utili chiavi d’accesso per capire l’Italia e il mondo degli ultimi decenni. Proposte di letture e interpretazioni necessariamente parziali, ma che vogliono offrire agli insegnanti suggestioni e spunti che, partendo dall’altro ieri, aiutino gli studenti a capire l’Italia e il mondo di oggi.