I rifiuti non assimilabili ai rifiuti urbani

Un Nucleo Tecnico Rifiuti per gestire i rifiuti pericolosi e i rifiuti provenienti da attività di laboratorio.

Tutti i rifiuti pericolosi e i rifiuti provenienti da attività di laboratorio (didattico, di ricerca e di servizio) non sono assimilabili agli urbani. La gestione di tali rifiuti speciali in Ateneo è di coordinata dal Nucleo Tecnico Rifiuti (NuTeR), con sede presso il Servizio di Medicina del Lavoro, di Prevenzione e Protezione e di Fisica Sanitaria.

Il Nucleo Tecnico Rifiuti (Nu.Te.R.) determina le procedure con cui vengono gestiti i rifiuti dalla loro produzione, alla conservazione nel deposito temporaneo fino al conferimento a ditta autorizzata per lo smaltimento.