Agenda

Calendario
Loading events

Eventi in corso o in programma

18 MAGGIO 2022

La Soffitta

Karma Clima. Incontro con Marlene Kuntz

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna) - Evento in presenza e online

Incontro intorno al nuovo progetto dei Marlene Kuntz che vede coinvolti, insieme alla band piemontese, anche artisti e cooperative di comunità, per creare modelli di riqualificazione sostenibile.

13 MAGGIO
-
15 MAGGIO 2022

La Soffitta

Che fare?

DAMSLab (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna)

In occasione di Art City Bologna, terzo e ultimo appuntamento del ciclo di mostre "Tecnocene", con opere di DISNOVATION.ORG e RAGE Collective.

15 MAGGIO 2022

La Soffitta

Il potere dell’arte nell’epoca della sua riproducibilità digitale

DAMSLab (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna)

Una tavola rotonda per esplorare il legame tra arte e cultura digitale oggi, prendendo come punti di riferimento i lavori di quegli artisti che consapevolmente si collocano all’intersezione tra arte, scienza e tecnologia.

09 MAGGIO
-
13 MAGGIO 2022

La Soffitta

Comizi d’amore#Università

DAMSLab/Teatro (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna)

Laboratorio con esito scenico condotto da Kepler-452 insieme agli studenti, secondo i dispositivi del teatro partecipato e del formato inchiesta del documentario "Comizi d’amore”.

12 MAGGIO 2022

La Soffitta

Gioia e rivoluzione. Rock e ribellione nella Bologna di fine anni 70: Skiantos

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna) - Evento in presenza e online

Incontro con il gruppo più irriverente emerso dalla scena creativa della Bologna della fine degli anni 70, e che ha definito il cosiddetto "rock demenziale", via italiana al punk.

09 MAGGIO 2022

La Soffitta

Verso Pasolini: teatro ed educazione civica

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna) - Evento in presenza e online

L’eredità di Pasolini nelle inchieste della compagnia Kepler-452, in una tavola rotonda sulla funzione del teatro tra impegno politico, sociale ed educazione civica.

06 MAGGIO 2022

La Soffitta

2022 Korea, Arirang

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna)

Spettacolo di danza, canto e musica della tradizione coreana con danze tradizionali, canti popolari e percussioni che esprimono in modi diversi le arti performative tradizionali della Corea.

23 APRILE
-
28 APRILE 2022

La Soffitta

Produci! Consuma!

DAMSLab (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna)

Secondo appuntamento del ciclo di mostre "Tecnocene" dedicato all’avvento delle tecnologie digitali e alla loro applicazione su larga scala nella società, con opere di Paolo Cirio, !Mediengruppe Bitnik ed Emilio Vavarella.

26 APRILE 2022

La Soffitta

Il nuovo attore. Attorno alla rivista “Quaderni di Teatro Carcere”. Con un focus sul Teatro dei Venti

DAMSLab/Teatro (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna) - Evento in presenza e online

Presentazione dell’ultimo numero della rivista “Quaderni di Teatro Carcere”, dedicato all’arte scenica e alla condizione professionale del nuovo attore, e focus sul lavoro in carcere del Teatro dei Venti, con performance live e proiezione di film.

22 APRILE 2022

La Soffitta

Urban Opera Festival - Je veux encore chanter

DAMSLab/Teatro (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna)

Primo evento di Urban Opera Festival, lo spettacolo percorre la storia del teatro musicale dal passato al presente toccando temi come l'amore, l'abbandono, la morte, la rinascita, il conforto.

14 APRILE 2022

La Soffitta

Gioia e rivoluzione. Rock e ribellione nella Bologna di fine anni 70: Confusional Quartet

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna) - Evento in presenza e online

Incontro e live set con Confusional Quartet, uno dei gruppi di culto della scena della musica d’avanguardia emersa nella Bologna di fine anni 70.

05 APRILE 2022

La Soffitta

P.P.P. ti presento l’Albania

DAMSLab/Teatro (Piazzetta P. P. Pasolini, 5b - Bologna)

Uno spettacolo di Klaus Martini che, con lo sguardo rivolto a Pasolini, racconta la riconquista del mondo dell'infanzia da parte di un ventenne figlio di migranti albanesi.