Agenda

Calendario
Loading events

Eventi in corso o in programma

22 MAGGIO 2022

DAMSLab

Finestre sul Giovane Teatro XIII

DAMSLab/Teatro (Piazzetta P. P. Pasolini, 5b - Bologna)

Al termine della XIII edizione della residenza "Finestre sul Giovane Teatro" a cura del Teatro Ridotto, i gruppi partecipanti realizzeranno una presentazione del lavoro svolto durante le tre giornate di scambio e convivenza.

24 MAGGIO 2022

DAMSLab

Writing the Sound of Beauty. The Making of Eurovision Song Contest 2022 in Turin

DAMSLab/Saletta Seminari (Piazzetta P.P. Pasolini 5b - Bologna)

Nell'ambito della summer school "Mediating Italy in Global Culture", l'autore televisivo Eddy Anselmi incontra studentesse e studenti per raccontare il "making of" dell'edizione torinese dell'Eurovision Song Contest.

24 MAGGIO 2022

La Soffitta

Alla ricerca di Pasolini - Incontro con l'artista Alfredo Jaar

Aula Magna di S. Cristina (Piazzetta G. Morandi 2 - Bologna) - Evento in presenza e online

Nell'ambito del ciclo "Pasolini e la marginalità dei luoghi", Alfredo Jaar parlerà di quanto l'intellettuale italiano abbia influenzato le sue opere e il suo pensiero critico fino a realizzare nel 2009 il film "Le ceneri di Pasolini”.

24 MAGGIO 2022

La Soffitta

I Classici in classe. Rassegna di musica d’arte delle Scuole in Università

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna)

La manifestazione, alla sua XIII edizione, presenta gruppi strumentali e solisti di tre scuole secondarie, che eseguiranno musiche di compositori dal Sei al Novecento.

25 MAGGIO 2022

DAMSLab

Videoart Yearbook 2022. L’annuario della videoarte italiana

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini 5b - Bologna)

Torna la rassegna della videoarte italiana, con 16 opere rappresentative delle innumerevoli declinazioni che la più recente videoarte consente, dalla video-performance alla computergrafica.

27 MAGGIO 2022

DAMSLab

E la chiamano estate. Dietro le quinte di "Summertime"

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini 5b - Bologna)

Nell'ambito della summer school "Mediating Italy in Global Culture", alcuni professionisti coinvolti nella realizzazione di "Summertime" (Netflix) raccontano il dietro le quinte della serie.

28 MAGGIO 2022

DAMSLab

Shadow Plays: Virtual Realities in an Analogue World

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini 5b - Bologna)

Nell'ambito della summer school "Mediating Italy in Global Culture", incontro con Massimo Riva e presentazione della sua ultima monografia digitale, edita da Stanford University Press.

30 MAGGIO 2022

DAMSLab

Che cosa racconteremo. La creazione artistica e i suoi processi, fra partecipazione e domande della città

DAMSLab/Sala seminari (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna) - Evento in presenza e online

Tavola rotonda a cura di Lorenzo Donati e con la partecipazione di Virgilio Sieni a partire dal processo di creazione di "Danze contadine" e sulla relazione fra danza, paesaggio, spazi urbani e museali.

01 GIUGNO 2022

Pensare la moda: estetica, cultura, società

Palazzo Marescotti (aula Camino), via Barberia 4 - Bologna - Evento in presenza e online

Un appuntamento per discutere dei modi in cui la moda interseca le dimensioni dell’estetica, della cultura e della società, a partire dai libri di Gwenda-lin Grewal, Stefano Marino e Eugenia Paulicelli.

01 GIUGNO 2022

La Soffitta

Creating for the Stage and Other Spaces: Questioning Practices and Theories

Teatro Arena del Sole/Sala Thierry Salmon (Via dell'Indipendenza, 44 - Bologna) - Evento in presenza e online

Presentazione del volume a cura di Gerardo Guccini, Claudio Longhi e Daniele Vianello, che riunisce la maggior parte degli interventi del III Convegno EASTAP.

06 GIUGNO 2022

DAMSLab

Etica dell’intelligenza artificiale

DAMSLab/Auditorium (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna)

Tavola rotonda dedicata ai temi legati alla sfida etica dell’intelligenza artificiale a partire dalle sollecitazioni offerte dall’ultimo libro di Luciano Floridi.

10 GIUGNO 2022

DAMSLab

La luce intorno

DAMSLab/Teatro (Piazzetta P.P. Pasolini, 5b - Bologna)

Uno spettacolo del Teatro dell'Argine che prende le mosse da una storia vera ma incredibile, la storia di un ragazzo africano dalla vicenda familiare complessa e rocambolesca.