Presentazione del volume “Per un vestire gentile. Moda e liberazione animale” di Simona Segre-Reinach con un saggio di Stefano Marino.

Ne discutono insieme all’autrice, Stefano Marino, Roberta Paltrinieri e Silvia Grandi.

  • Data: 30 NOVEMBRE 2022  dalle 17:00 alle 19:00

  • Luogo: Palazzo Marescotti (Aula Camino, via Barberia 4 - Bologna)

"Per un vestire gentile. Moda e liberazione animale”

Presentazione del volume  di Simona Segre-Reinach con un saggio di Stefano Marino

 

Organizzato da: Simona Segre-Reinach
In collaborazione con: Stefano Marino
Nel programma di ZoneModa

 

Il vestire gentile, che non comporti sfruttamento e crudeltà nei confronti degli animali, non è solo una tendenza passeggera, ma crescerà e si diffonderà come la nuova moda destinata a restare.
Il suo sviluppo origina da molteplici preoccupazioni e desideri, che mirano a un’idea di sostenibilità più estesa: contrastare il cambiamento climatico, risparmiare sofferenza agli animali, salvaguardare i diritti dei lavoratori, indossare abiti attraenti e di qualità.
I diversi protagonisti di una ricerca etica ed estetica sono accomunati dalla medesima passione per le corrispondenze tra umano e non umano, e per le diverse manifestazioni di ciò che chiamiamo natura.
Ecco che le ragioni di filosofi, animalisti, scienziati e artisti incrociano quelle di designer, stilisti, aziende, consumatori. Materiali buoni, versatili, comodi e soprattutto belli possono rivestire con cura i nostri corpi, in un crescente coinvolgimento del sistema della moda. E dai materiali di nuova generazione possono nascere nuove forme: di abito e di convivenza.