La mappa del cuore in VR

Progetto a cura di Ateliersi, che si propone di sperimentare il linguaggio della realtà virtuale con nuove modalità di fruizione.

  • Data:

    11 MAGGIO
    -
    14 MAGGIO 2021
     dalle 10:00 alle 19:00
  • Luogo: DAMSLab (piazzetta P. P. Pasolini 5b, Bologna)

  • Tipo: DAMSLab

La mappa del cuore in VR

Nelle università, nei musei, nelle biblioteche e nei giardini di Bologna
Un progetto di Ateliersi

In collaborazione con: DAMSLab, Istituzione Bologna Musei, Touchlabs, Gravital

Con il sostegno di: Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, MiC, Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna

Nell'ambito di: Bologna Estate, Patto per la lettura Bologna

-----

Ateliersi sperimenta il linguaggio della realtà virtuale proponendo una nuova modalità di fruizione – intima, individuale, immersiva – del suo spettacolo La mappa del cuore di Lea Melandri (11-14 maggio, h. 12-19, prenotazione obbligatoria). A metà degli anni ‘80 il settimanale "Ragazza in" fa la scelta dirompente di affidare a Lea Melandri, figura di riferimento del femminismo e del movimento non autoritario, una rubrica di corrispondenza, che lei chiama Inquietudini e che le dà l’occasione di inventare un nuovo dispositivo: non risponde direttamente a chi scrive, ma apre al confronto con stimoli di carattere psicoanalitico, poetico e letterario mettendo in relazione le diverse voci e creando così un primo network sociale fra ragazze e ragazzi che dialogano attraverso la sua rubrica.

Seguendo la “scandalosa inversione tra individuo e cultura” perseguita da Lea, Fiorenza Menni e Andrea Mochi Sismondi conducono un viaggio emotivo attraverso quelle lettere intrecciando le urgenze adolescenziali di allora, le risonanze presenti, gli ardimenti sonori di Mauro Sommavilla e Vincenzo Scorza e le vibrazioni di Simon Le Bon nella splendida voce della cantautrice bolognese Cristallo.

Il progetto si completa con una tavola rotonda dal titolo Drammaturgie intermediali. Le inquietudini degli anni ‘80 nel lavoro di Ateliersi, dalla scena alla realtà virtuale (11 maggio, h. 10), che vede la partecipazione di Fiorenza Menni e Andrea Mochi Sismondi (direttori artistici di Ateliersi), Roberta Paltrinieri, Lucio Spaziante ed Enrico Pitozzi.

-----

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLA TAVOLA ROTONDA
Per partecipare all'evento in presenza, nel rispetto delle norme di sicurezza anti-covid, è obbligatoria la prenotazione on line.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE ALLO SPETTACOLO
La visione dello spettacolo è pensata per uno spettatore alla volta (durata 60 minuti).
Prenotazione obbligatoria a partire dal 20 aprile a prenotazioni@ateliersi.it oppure al 329 778 8938 (da lunedì a venerdì negli orari d’ufficio).