Incontro con Riccardo Iacona

Il giornalista d’inchiesta e volto noto di Raitre, laureato DAMS a Bologna, ripercorre la sua esperienza, dalla formazione universitaria alla più recente storia professionale.

  • Data: 20 MAGGIO 2021  dalle 18:00 alle 19:30

  • Luogo: DAMSLab - Auditorium (prenotazione obbligatoria) + Diretta streaming sulle pagine Facebook di BPER Banca Forum Monzani, DAMSLab/La Soffitta, dei Corsi di Studio del DAR e sui canali YouTube del DAR e di BPER Banca Forum Monzani

  • Tipo: DAMSLab

DAMS50

Incontro con Riccardo Iacona

In dialogo con: Riccardo Brizzi e Giovanna Cosenza

Con il supporto di: Alma Mater Studiorum - Università di Bologna, Ministero della Cultura, Regione Emilia Romagna

Con il sostegno di: BPER banca

Bper Banca

 

 

 

In collaborazione con: DAMSLab, La Soffitta, Comune di Bologna, Centro Internazionale di Studi Umanistici “Umberto Eco”, Associazione Almae Matris Alumni

Per partecipare all'evento in presenza, nel rispetto delle norme di sicurezza anti-covid, prenota il tuo posto on line!

-----

Per celebrare i cinquant'anni del DAMS di Bologna, una serie di incontri con chi è passato dalle sue aule: conversazioni sui percorsi creativi e professionali, ricordi e testimonianze per il pubblico di oggi e gli studenti di domani.

Riccardo Iacona, romano, laureato DAMS all’Università degli Studi di Bologna, esordisce nel cinema in qualità di aiuto regista. Alla fine degli anni Ottanta, inizia la sua esperienza televisiva nelle terza rete della Rai. Prima in Scenario di Andrea Barbato e poi Duello e dopo l’incontro con Michele Santoro, Samarcanda, Il Rosso e il nero e Temporeale. Lascia la Rai per seguire Santoro su Italia Uno dove è autore insieme a Ruotolo e Formigli dei programmi Moby Dick e Moby’s. Nel 1999 ritorna in Rai sempre insieme a Michele Santoro e lavora per le due testate Circus e Sciuscià.

È autore e regista di reportage che indagano l’Italia nelle sue sfaccettature più diverse e ne restituiscono un quadro trasparente e sincero. Con W gli Sposi, W il Mercato e W la Ricerca, vince la sfida del grande reportage in prima serata nonché numerosi riconoscimenti, fra cui il Premio Ilaria Alpi e il Premio Flajano.

Dal 2009 è autore e conduttore di Presadiretta, programma di reportage e inchieste in onda in prima serata su Raitre. Come giornalista è chiamato ad approfondire i molteplici argomenti trattati nei suoi reportage: dalle tematiche ambientali all’economia sostenibile, dalle riforme istituzionali ed economiche dell’agenda politica del paese ai nuovi scenari sociali dati dai flussi migratori.

Negli ultimi anni ha contribuito al dibattito nazionale sulla violenza sulle donne e femminicidio, misurandosi in particolare con l’universo tanto vasto quanto impenetrabile della prostituzione e dei suoi “consumatori”. Questi sono i temi al centro di due dei suoi libri: Se questi sono gli uomini (Chiarelettere 2012) e Utilizzatori finali (Chiarelettere 2014). Nel 2018 scrive dell'intricato intreccio della giustizia italiana in Palazzo d'ingiustizia: il caso Robledo e l'indipendenza della magistratura. Viaggio nelle procure italiane (Marsilio). Mai più eroi in corsia. Cosa ha insegnato il coronavirus al nostro sistema sanitario è il titolo del suo ultimo libro (Piemme 2020).

Prenota il tuo posto

Come raggiungerci

DAMSLab (piazzetta P.P. Pasolini 5b - Bologna)