vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Identità mediali. Tra televisione, popular music e social media

Live streaming su Microsoft Teams

06 APRILE 2020

dalle 15:30 alle 18:30

IDENTITÀ MEDIALI
TRA TELEVISIONE, POPULAR MUSIC E SOCIAL MEDIA
Percorso 1
Musica, televisione, populismo e identità nazionale

a cura di
Luca Barra, Giacomo Manzoli, Marco Santoro, Marco Solaroli


Dipartimento delle Arti (ISA Topic 2019)
in collaborazione con
ISA – Istituto Studi Avanzati

 

Programma

Mari Pajala (University of Turku)
The Eurovision Song Contest as a European Media Spectacle. From Early Transnational Television to Branded Entertainment

J. Griffith Rollefson (University of Cork)
The CIPHER Method. Tracking Hip Hop’s Interpellation of European Subjectivities

Simone Varriale (University of Lincoln)
Competing Cosmopolitanism(s) and National Identity in Italian Popular Music


L'evento è trasmesso in live streming tramite Microsoft Teams
vai all'evento 

 

All'interno del ciclo di incontri "ISA Topic 2019 - Identità: una nessuna, centomila", il seminario online su "Musica, televisione, populismo e identità azionale" ospita tre studiosi internazionali provenienti da percorsi disciplinari diversi e complementari (media studies, musicologia, sociologia), con lo scopo di approfondire il ruolo delle forme musicali, della televisione di intrattenimento e dei linguaggi mediali contemporanei nei processi di costruzione dell’“identità” nazionale (culturale, territoriale, storica, etnica e perfino “razziale”) italiana ed europea, anche in contrapposizione a una “alterità” genericamente definita, soprattutto nel discorso politico dominante, come tale. Il seminario si pone quindi l'obiettivo di analizzare la relazione tra musica e processi sociali, politici e mediali di produzione, circolazione e riarticolazione discorsiva dell’identità nazionale, che includono istanze di appartenenza territoriale e autenticità culturale. In particolare, verranno approfonditi temi come il ruolo di eventi mediali, musicali e televisivi insieme, come il Festival di Sanremo e l'Eurovision Song Contest, anche in relazione alla crescente rilevanza di piattaforme mediali digitali; i processi sociali, culturali e industriali di ricontestualizzazione identitaria della cultura Hip Hop e della musica rap in diversi paesi europei; e l’uso, le strumentalizzazioni e le implicazioni politiche della musica (e della cultura) pop.

Seguici su: