10 anni di Pinocchio

Lo spettacolo di Babilonia Teatri e Gli Amici di Luca

  • Data: 07 OTTOBRE 2022  dalle 19:00 alle 23:00

  • Luogo: DAMSLab (Teatro, Piazzetta P. P. Pasolini, 5/b - Bologna)

  • Tipo: DAMSLab

Foto di Marco Caselli Nirmal

 

Lo spettacolo Pinocchio, nato dall’incontro fra Babilonia Teatri e la Compagnia Gli Amici di Luca, compie 10 anni e torna al DAMSLab il 7 ottobre 2022, preceduto da un incontro con i registi e chi ne ha accompagnato il percorso.

A cura di: Cristina Valenti
Un progetto Babilonia Teatri, Gli Amici di Luca
Con il contributo di Regione Emilia Romagna, Alta Manes Italia
Nell'ambito della Giornata Nazionale ed Europea dei Risvegli e di Alma Mater Fest, l’evento di accoglienza dell’Università di Bologna dedicato a studentesse e studenti.

Babilonia Teatri e Gli Amici di Luca

presentano

PINOCCHIO ore 21

di Valeria Raimondi ed Enrico Castellani
con Stefano Capasso, Enrico Castellani, Paolo Facchini, Luigi Ferrarini e Luca Scotton

Ingresso gratuito 
Prenotazione obbligatoria a partire dal 27 settembre

preceduto dall’incontro

10 ANNI CON PINOCCHIO ore 19 (Saletta Seminari)

coordina Cristina Valenti (Università di Bologna)

intervengono Enrico Castellani e Valeria Raimondi (registi di Babilonia Teatri), Fabio Acca (Università di Torino), Stefano Casi (studioso e operatore teatrale, autore del volume Per un teatro pop. La lingua di Babilonia Teatri, Titivillus, 2013), Fulvio De Nigris (direttore del Centro Studi per la Ricerca sul Coma), Lorenzo Donati (Critico, curatore e formatore, fondatore di Altre Velocità)

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili

 

---

“Perchè Pinocchio?
Perchè farlo con persone uscite dal coma?
Pinocchio è la loro umanità.
Le loro e le nostre debolezze e incoerenze.
Pinocchio è una scelta di campo.
Ascoltare il grillo parlante o il gatto e la volpe, andare a scuola o entrare nel teatro di mangiafuoco, seguire lucignolo o chiedere consiglio alla fata, ubbidire al padre o fare di testa propria.
Pinocchio è le nostre tentazioni. Le nostre contraddizioni. Le nostre bugie.
Pinocchio corrisponde al nostro bisogno di fare un teatro necessario. Un teatro dove la vita irrompe sulla scena con tutta la sua forza senza essere mediata dalla finzione. Dove ad essere determinanti non sono la perizia e la tecnica ma la verità di corpi e vite che parlano da soli.
È questo il paese dei balocchi?”
Babilonia Teatri, 2012

Pinocchio compie 10 anni.

Era il 7 ottobre 2012 quando lo spettacolo veniva presentato in anteprima presso la Casa dei Risvegli Luca De Nigris nell’ambito della 14a Giornata Nazionale dei Risvegli, per poi debuttare l’8 dicembre al Teatro Storchi di Modena. E oggi torna al DAMSLab che lo ospitò in aprile 2013 nella stagione del Centro La Soffitta, all’interno del progetto Teatro e Comunità a cura di Cristina Valenti.

Nato dall’incontro fra Babilonia Teatri e la Compagnia Gli Amici di Luca, formata da attori che hanno vissuto l’esperienza del coma, lo spettacolo ha ottenuto il Premio Associazione Nazionale dei Critici di Teatro 2013 e ha fatto una lunghissima tournée in Italia e all’estero, realizzando complessivamente un centinaio di repliche.

A dieci anni di distanza, Pinocchio torna in scena con gli attori della Compagnia Gli Amici di Luca, Stefano Capasso, Paolo Facchini, Luigi Ferrarini, protagonisti di un percorso creativo che si lega all’indagine svolta da Babilonia Teatri sulla realtà e sul rapporto dell’artista con le diverse e più nascoste connotazioni della quotidianità.

Prima dello spettacolo la curatrice dell’evento Cristina Valenti dialogherà sui 10 anni di Pinocchio con i registi di Babilonia Teatri, Enrico Castellani e Valeria Raimondi, e con Fabio Acca (Università di Torino), Stefano Casi (studioso e operatore teatrale, autore del volume Per un teatro pop. La lingua di Babilonia Teatri, Titivillus, 2013), Fulvio De Nigris (direttore del Centro Studi per la Ricerca sul Coma), Lorenzo Donati (Critico, curatore e formatore, fondatore di Altre Velocità).