Una startup che si ispira alla natura: la sfida dell'Alumnus Marco Marchetti

Laureato all'Università di Bologna, Marchetti è il fondatore di una startup che produce biomateriali per l'industria.

Pubblicato: 16 maggio 2022 | I nostri Alumni

La natura ha tanto da insegnarci, basta essere disposti ad ascoltarla. Ne è convinto Marco Marchetti, Alumnus dell'Università di Bologna che lo scorso anno ha fondato la startup innovativa Mama Science, vincitrice di un bando promosso da ART-ER.

Laureato in Fotochimica e Chimica dei Materiali presso l'Alma Mater, dove ha conseguito anche il Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche, Marchetti ha fatto tesoro della sua esperienza nell'ambito del biomimetismo - branca della chimica che studia e imita i processi biologici e biomeccanici della natura e degli esseri viventi come fonte di ispirazione per il miglioramento delle attività e tecnologie umane - per la creazione della sua startup innovativa.

Mama Science è infatti attiva nella ricerca di materiali avanzati, nanotecnologie e biomateriali ottenuti da processi ispirati a quelli naturali e lavora a prodotti che possono essere applicati a vari settori: edilizia, agrifood, cosmetica, packaging, settore biomedicale, ecc.

Tra le varie tecnologie sperimentate e utilizzate dalla startup anche Nactive (marchio registrato), che utilizza una gamma di additivi per dare alle superfici capacità auto-igienizzante e anti-odore, e di cui si stanno attualmente sviluppando applicazioni antivirali.

Fonte: La Repubblica - Bologna