The Impact Ranking: L'Università di Bologna tra i primi 20 atenei al mondo

La classifica stilata dal Times Higher Education ha premiato l'Alma Mater sul tema della sostenibilità.

Pubblicato: 22 aprile 2021

Università: non solo formazione, ma anche sviluppo sostenibile. Nell'ottica di rendere concreti gli obiettivi proposti dall'Agenda 2030 dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, la nuova edizione del The Impact Ranking, promosso dal Times Higher Education ha premiato gli atenei che hanno manifestato il loro impegno per lo sviluppo sostenibile.

Un impegno che l'Università di Bologna ha perseguito con dedizione e che è stato premiato con il raggiungimento del 20° posto tra tutti gli atenei internazionali presi in considerazione dal ranking: quest'anno sono stati 1115, situati in 94 nazioni diverse. Un risultato di prestigio che, oltretutto, vede l'Alma Mater primeggiare in Italia e collocarsi al 3° posto a livello europeo.

La classifica The Impact Ranking è stata stilata valutando tutti i 17 gli Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDG) proposti nell'Agenda 2030. L'Alma Mater ha raggiunto una posizione di notevole rilievo, a livello mondiale, per quanto concerne i seguenti singoli obiettivi:

  • 3° posto per Pace, giustizia, diritti umani
  • 7° posto per Istruzione di Qualità
  • 13° posto per Eguaglianza di genere

 

Un riconoscimento, quello ottenuto dall'Alma Mater, che testimonia la sensibilità dell'ateneo verso temi d'importanza globale e la volontà di trasmettere tale attenzione a tutti coloro che fanno parte della comunità universitaria e del tessuto sociale-economico, a cominciare dalla propria community di Alumni.