Aspettando la Notte Europea dei Ricercatori: tornano gli aperitivi scientifici

Dal 25 agosto prenderanno il via gli "Aperiscienza", appuntamenti dal vivo compresi all'interno del cartellone di Bologna Estate 2021.

Pubblicato: 24 agosto 2021

Il prossimo 24 settembre, le città di Bologna, Cesena, Forlì, Ravenna e Rimini ospiteranno la Notte Europea dei Ricercatori 2021, quest'anno dedicata al tema del "Rinascimento". Una serata finalizzata a diffondere la cultura scientifica e la conoscenza delle professioni della ricerca attraverso una serie di eventi online e dal vivo.

Per colmare l'attesa, all'interno della rassegna Bologna Estate 2021, promossa dal Comune di Bologna e dalla Città Metropolitana di Bologna - Destinazione Turistica, si terranno dal 25 agosto al 22 settembre cinque aperitivi scientifici (Aperiscienza), organizzati dal consorzio Society, che comprende: Università di Bologna, CINECA, CNR, INAF, INFN, INGV e ComunicaMente:

  • 25 agosto: Come cambiano gli oceani - Evoluzione dell’ecosistema marino e delle coste e impatto sul futuro del pianeta;
  • 1 settembre:  Dentro e fuori dal Cyber spazio - Tecnologie dal mondo virtuale per la conoscenza e lo sviluppo sostenibile;

  • 8 settembre: Destinazione spazio - Da Star Trek alla realtà e sostenibilità dell’esplorazione spaziale;

  • 15 settembre: Che spettacolo! Un pianeta fenomenale - Eruzioni vulcaniche e aurore boreali: osservazioni della natura fra scienza e società;

  • 22 settembre: Lost in Traslation - Sostenibilità della transizione ecologica: tecnologie, economia e trasformazione del lavoro;

Gli incontri si terranno presso la CostArena (Via Azzo Gardino, 48 - Bologna), dalle ore 18.30 alle 20.00. La partecipazione è gratuita, ma è necessario prenotarsi inviando una mail al seguente indirizzo:  

Si ricorda che, per prendere parte agli eventi dal vivo, bisogna essere in possesso del Green Pass valido (ad eccezione dei minori, di età inferiore ai 12 anni).

Per maggiori informazioni sugli eventi si consiglia di visitare la pagina dedicata sul sito ufficiale de La Notte Europea dei Ricercatori.