Esperienze fuori rotta: vivere e lavorare all'estero

L'Associazione Almae Matris Alumni e l'Università di Bologna promuovono un evento dedicato agli studenti e Alumni che desiderano fare un'esperienza di lavoro all'estero.

  • Data: 29 SETTEMBRE 2022  dalle 14:30 alle 16:00

  • Luogo: Evento online

  • Tipo: Career

Cosa significa lavorare all’estero? Come ci si sente ad inserirsi in un diverso contesto culturale e professionale? Quali sono le sfide ma anche le opportunità che un'esperienza lavorativa all’estero propone? Il 29 settembre alle ore 14.30 (CET) non perdere il virtual talk “Esperienze fuori rotta: vivere e lavorare all'estero” organizzato in collaborazione con l’Università di Bologna. L'evento consentirà a tutti i partecipanti di ascoltare le stories professionali di Alumni che sono riusciti a costruirsi una solida carriera in paesi stranieri, puntando sulle loro passioni e valori, affrontando sfide e ostacoli e, talvolta, valutando un possibile ritorno in Italia. Potrai dialogare, confrontarti e avere un’occasione per scoprire nuovi orizzonti.

Programma

  • 14.30 - Saluti istituzionali

Paola Fabbri, delegata del Magnifico Rettore per l'orientamento in uscita e job placement, Vicepresidente dell'Associazione Almae Matris Alumni

Sabrina Clò, settore Job Placement e Orientamento al lavoro

  • 14.40 - Esperienze fuori rotta: vivere e lavorare all'estero

Interverranno:

Giulia Magaldi - VP, Creative Director - Golin | Miami, USA

Federico Dal PozzoStartups & VCs Business Growth - Google | Dublino, Irlanda

Luca MarcolinEconomist - Economic Analysis and Statistics Division - Directorate for Science | Parigi, Francia

Davide Torsani - Progettazione e Fundraising dell’Ufficio Politiche Comunitarie  | Sartancangelo di Romagna, Italia

Giulio del Federico - PhD in Diritto Pubblico - Vice Ambasciatore d'Italia | l'Avana, Cuba

  • 15.30 - Sessione Q&A
  • 15.50 - Saluti conclusivi

GLI SPEAKER

GIULIA MAGALDI

Giulia ha studiato Scienze della Comunicazione tra l'Università di Bologna e quella di Valencia. Inizialmente lavora come social media manager a Bologna, poi si trasferisce a Valencia e a Dublino mentre lavora come giornalista presso Ninja Marketing. Nel 2013, inizia il percorso come art director presso la Miami Ad School, tra Miami e New York. Dopo due anni di formazione, approda a Droga5 dove lavora per brand noti tra cui The Hillary Clinton Campaign. Vince anche importanti premi, tra cui Cannes Lions, Clios Award, and The Nork Festivals. Viene nominata da Business Insider "30 under 30 most creative people in Advertising." Nel 2018 inizia il suo impiego presso GUT Miami dove realizza progetti per Popeyes e Philadelphia. Nel 2021 diventa direttrice creativa globale presso Golin per brand come McDonald's, Mountain Dew e Ferrara. Fin dal 2014, contemporaneamente al suo lavoro, insegna alla Miami Ad School, IED e l'Università Cattolica di Milano, ed è stata giudice per premi pubblicitari di fama mondiale.

FEDERICO DAL POZZO

Laureato in Management e Marketing presso l’Università di Bologna e selezionato nel 2021 dalla rivista Forbes tra i 100 talenti Under 30 italiani. Dopo la laurea a Bologna continua gli studi  in Olanda, a Rotterdam, presso la ESCP Business School, conseguendo un Executive Master in International Business and Management. Attualmente lavora in Google come Accelerated Growth Team - Startups & VCs Business Growth presso la sede di Dublino, Irlanda.

DAVIDE TORSANI

Attualmente impiegato come Esperto in Progettazione e Fundraising dell’Ufficio Politiche Comunitarie di Santarcangelo di Romagna, da agosto 2019 a febbraio 2022 ha lavorato come Human Rights Programme Officer presso la sede di Gerusalemme dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, con la quale tutt’ora collabora in qualità di consulente. In precedenza, dopo il conseguimento della Laurea Specialistica in Culture e Diritti Umani presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna e del Master di I° Livello in Diritti Umani ed Intervento Umanitario presso la stessa, ha collaborato con diverse ONG ed Enti del Terzo Settore in Italia e all’estero.

GIULIO DEL FEDERICO

Nato a Pescara nel 1988, consegue la maturità presso il liceo classico “Gabriele d’Annunzio”. Laureato con lode in giurisprudenza presso l’Alma Mater Studiorum, discutendo una tesi in Diritto dell’Unione Europea sul Servizio Europeo per l’Azione Esterna. Borsista Erasmus all’Universidad Autónoma de Madrid. Prosegue gli studi a Roma con il Master in Diplomacy, organizzato dalla Società Italiana per la Organizzazione Internazionale (SIOI) e il Dottorato di ricerca in Diritto Pubblico a “Tor Vergata”.

A ventisei anni supera il concorso di accesso alla carriera diplomatica e inizia a lavorare al Ministero degli Esteri. Alla Farnesina si occupa di politiche migratorie e rappresenta l’Italia nei gruppi di lavoro a Bruxelles. Nel 2019 è Console d’Italia a L’Avana. In questa funzione è chiamato ad assistere i numerosi connazionali bloccati a Cuba a seguito dello scoppio della pandemia. Promosso Vice Ambasciatore d’Italia a Cuba nel giugno dello scorso anno, si occupa di analisi politica, temi economico-commerciali, a supporto delle imprese italiane presenti sull’Isola e politiche culturali. Dal 1° luglio è Presidente del Cluster a Cuba dell’EUNIC (European Union National Institutes for Culture).

 LUCA MARCOLIN

Luca è un economista presso la Direzione per l'Occupazione, il Lavoro e gli Affari Sociali dell'OCSE. Tra i suoi interessi principali vi sono l'analisi della capacità produttiva delle imprese (adozione di tecnologia, esposizione internazionale, competenze), e di come le politiche pubbliche possono essere di supporto in questo senso. Le precedenti esperienze lavorative includono incarichi presso la Banca Europea per la Ricostruzione e lo Sviluppo, la Commissione Europea, l'UNCTAD e la Banca Mondiale. Ha conseguito il dottorato di ricerca in economia presso la KU Leuven (Belgio), una Laurea Specialistica presso la Paris School of Economics, e una laurea triennale presso l'Università di Bologna. Parallelamente ha frequentato il Collegio di Studi Superiori a Bologna e l'Ecole Normale Supérieure a Parigi. 

Come partecipare

Sarà possibile prendere parte al seminario registrandosi al form qui sotto. Ai partecipanti sarà inviato il link per accedere alla diretta il giorno stesso dell'evento.

La registrazione ha valore di consenso al trattamento dei dati personali e di presa visione dell'informativa per il trattamento dei dati personali.

Iscriviti

Scadenza iscrizioni

Sarà possibile registrarsi al Talk entro il 29 settembre (ore 10.00 CET).