vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Homepage

URBAN FARM - CHALLENGE INTERNAZIONALE PER STUDENTI

3 mesi di tempo per riprogettare 3 location, focalizzando l’attenzione sulle 3 sfere della sostenibilità. Questa sfida, aperta a studenti universitari di diverse discipline e provenienti da tutto il mondo, ha lo scopo di riqualificare spazi urbani abbandonati attraverso l’integrazione dell’agricoltura urbana. Urban Farm è organizzato dall'Università di Bologna - Alma Mater Studiorum e supportata dalla International Society for Horticultural Sciences. Team di studenti multidisciplinari delle Facoltà di Agraria, Biologia, Architettura, Design, Economia, Ingegneria e Scienze Sociali, sono invitati a unirsi alla sfida e progettare sistemi innovativi di agricoltura urbana che integrino le migliori innovazioni architettoniche e tecnologiche per la produzione di alimenti negli ambienti urbani. I progetti dovranno avere una forte connotazione imprenditoriale, promuovendo la generazione di nuove forme di lavoro per gli utenti svantaggiati.

Vai alla pagina

NovelFarm - mostra-convegno internazionale per le nuove tecniche di coltivazione, fuori suolo e vertical farming - 19/20 Febbraio

Si terrà il 19 e 20 febbraio 2020, nel quartiere fieristico di Pordenone, Novel Farm, la mostra-convegno internazionale dedicata alle nuove tecniche di coltivazione, fuori suolo e vertical farming. NOVEL FARM 2020: Un evento internazionale B2B di due giorni dedicato e riservato agli operatori del settore del vertical farming, fuori suolo e delle nuove tecniche di coltivazione. L’evento saprà fornire agli operatori la possibilità di confronto con tutti i professionisti coinvolti nel settore del vertical farming, fuori suolo, acquaponica, idroponica dei nuovi metodi di produzione e sarà l’occasione di incontro tra domanda e offerta, nonché l’aggiornamento professionale e networking.

Vai alla pagina

Istanbul che non è nelle guide: oltre 7 km di orti urbani guardano il Bosforo

Istanbul che non è nelle guide: oltre 7 km di orti urbani guardano il Bosforo, seguondo le antiche mura dii una fortezza ottomana ai confini della città vecchia. A Yedikule (sette torri) i contadini utilizzano metodi tradizionali di irrigazione e regimentazione delle acque, comuni in tutto il mediterraneo e medioriente, producono una tradizionale insalata, portulaca, ortaggi e fichi... buonissimi fichi! . Ovviamente non è facile resistere alle spinte speculative nel centro di una città di 15 milioni di abitanti. Per questo abbiamo visitato e sosteniamo gli orti e gli ortisti di Yedikule, e ringraziamo chi ce li ha mostrati e raccontati: Aysenur @slow food international con: Prof.Giorgio Prosdocimi Gianquinto e @rescue-ab unibo Serena Milano Carolina Modena Raffaela Donati.

Vai alla pagina

Prossimi eventi in programma:

Al momento non sono presenti eventi in corso

  • GREEN IS THE NEW BLACK!

Seguici su: