OBIETTIVO#18

OBIETTIVO #18 nasce per sensibilizzare gli studenti sul tema della cultura quale elemento di raccordo tra gli obiettivi dell’Agenda ONU 2030 per lo sviluppo sostenibile.

 Il Laboratorio è incentrato sul tema della gestione e riduzione dei rischi che minacciano il patrimonio culturale, in linea con le strategie e linee d’azione promosse da ICCROM e UNESCO. OBIETTIVO #18 vuole far comprendere come il patrimonio culturale e naturale possa contribuire alla riduzione del rischio sia naturale che antropico, rafforzandone il ruolo di componente trasversale al raggiungimento degli obiettivi per lo sviluppo sostenibile. E’ previsto lo svolgimento di una parte introduttiva, in cui si fornirà una panoramica sul concetto di rischio, inquadrandolo nell’ambito del patrimonio culturale e presentando il metodo attualmente utilizzato a livello internazionale per l’identificazione, l’analisi, la prioritizzazione e la gestione dei rischi - naturali e antropici - che possono compromettere la conservazione del patrimonio stesso.

Le lezioni frontali saranno interfacciate con attività co-partecipative a supporto di una migliore comprensione delle nozioni affrontate. Agli studenti, suddivisi in gruppi di lavoro, verrà assegnata un’attività da svolgere. A conclusione del Laboratorio, gli studenti parteciperanno ad un’attività modulata sull’esperienza di inSIGHT - a participatory game for enhancing disaster risk governance in un’ottica di condivisione e messa in pratica delle esperienze svolte in gruppo.

 

Il Laboratorio si inserisce nella linea d’azione n.2 del progetto dipartimentale SIRIUS – Strategie per la gestIone del patRImonio cUlturale a riSchio (formazione e aggiornamento delle competenze sul tema del Patrimonio Culturale a rischio e loro mitigazione e prevenzione).

Laboratorio partecipativo su patrimonio culturale e sviluppo sostenibile – 2 cfu

 

Docente responsabile: prof.ssa Sara Fiorentino

Tutor: dott.ssa Tania Chinni

Numero massimo di studenti partecipanti: 12

Periodo di svolgimento: secondo semestre (maggio 2023), con orario da concordare insieme agli studenti iscritti (circa 14 ore di presentazione da parte del docente; circa 30 ore di lavoro degli studenti in gruppi; circa 6 ore di simulazione inSIGHT)

Modalità di accesso: è necessario prenotarsi inviando una e-mail di richiesta (entro aprile 2023) al responsabile del corso (sara.fiorentino2@unibo.it

Luogo di svolgimento: in presenza