Parliamo di noi

Progetti, iniziative, ricerche e risultati dell'Università di Bologna in tema di sostenibilità ambientale. Il nostro contributo per garantire il futuro del pianeta.

L’Università di Bologna è tra i primi dieci atenei al mondo per sostenibilità ambientale

Nella nuova edizione del ranking GreenMetric, l’Alma Mater si conferma per il quarto anno consecutivo prima in Italia e, scalando quattro posizioni, entra nella top 10 mondiale. La classifica valuta le azioni e l’impegno che gli atenei mettono in campo a livello globale per il rispetto dell’ambiente.

Turbolenza e sostenibilità: si rafforza il Laboratorio CICLoPE

"Per raggiungere gli obiettivi internazionali di riduzione dei consumi generati dai mezzi di trasporto è indispensabile sviluppare nuove tecnologie in grado di interagire sulle dinamiche dei flussi turbolenti", spiega il professor Alessandro Talamelli, coordinatore del progetto. "Il laboratorio CICLoPE è stato concepito come una piattaforma ideale per questo tipo di studi ed è oggi un'infrastruttura indispensabile per studiare e sperimentare nuove soluzioni che vadano in questa direzione".

Dalla base Concordia, nuove misure per monitorare i cambiamenti dei ghiacci in Antartide

Il cambiamento climatico prodotto dall’uomo e il conseguente aumento delle temperature hanno reso le regioni polari del nostro pianeta delle "osservate speciali". Monitorare nel dettaglio e in profondità le trasformazioni di queste vaste aree ghiacciate è diventato fondamentale per tenere sotto controllo gli effetti e le conseguenze del riscaldamento globale. Un’estesa campagna di carotaggi nella stazione Concordia, in Antartide, è riuscito a misurare per la prima volta le proprietà dielettriche del primo strato di ghiaccio.

Salvaguardia della biodiversità e analisi genetica degli animali, per scongiurare nuove pandemie

Tre nuovi progetti di ricerca dell’Università di Bologna per scongiurare nuovi casi di zoonosi, ovvero il passaggio di malattie infettive dagli animali all’uomo. Questo intenso lavoro di ricerca ha già prodotto i primi risultati. In un articolo pubblicato su Scientific Reports, gli studiosi hanno focalizzato la loro attenzione sulla variabilità di quattro geni chiave coinvolti nei processi infettivi di alcuni coronavirus che colpiscono in modo specifico i suini.

Ricercatori Unibo vincono il premio Fondazione Italiana Accenture

Si chiama SusChainAbility l'idea vincitrice del concorso 2020 Youth in Action for Sustainable Development Goals, realizzata da tre ricercatori del Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agro-Alimentari dell'Alma Mater

LOOP-Ports finalista al premio World Ports Sustainability Awards 2020

Anche il Cirsa (Centro interdipartimentale per le scienze ambientali) del Campus di Ravenna tra i partner del progetto che promuove l’economia circolare dei porti.

Cambiamento climatico e migrazioni: quale rapporto?

Lo analizza un progetto europeo che si chiama #ClimateOfChange ed è pensato per stimolare i giovani europei a comprendere le relazioni tra cambiamenti climatici e fenomeni migratori. Un team interdisciplinare dell’Alma Mater studierà le diverse sfaccettature di questo fenomeno così complesso in quattro paesi: Cambogia, Etiopia, Senegal e Guatemala.

Mobilità sostenibile nel post-lockdown: prospettive e opportunità.

Un evento organizzato dall'Alma Mater e dall'Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bologna, nell'ambito del Festival IT.A.CÀ, per fare il punto sugli scenari dei trasporti sostenibili pubblici e privati nella fase post lockdown, dove la sicurezza sanitaria e il diritto di muoversi dovranno forzatamente convivere.

Agricoltura conservativa nel bacino del Mediterraneo per fronteggiare gli effetti del cambiamento climatico

Coordinato dall’Università di Bologna, il nuovo progetto europeo 4CE-MED punta a promuovere lo sviluppo di sistemi agricoli conservativi nell’areale Mediterraneo. Gli studiosi lavoreranno a strategie agronomiche per introdurre la coltivazione della camelina, una "cover crop" che può offrire vataggi sia ambientali che economici per gli agricoltori.

#AspettandoilNastroVerde, la rassegna cinematografica online su Sostenibilità e Salute

In attesa degli eventi di autunno, l'Ateneo lancia sei nuovi appuntamenti online, recuperando l’archivio dei cortometraggi realizzati nel corso di quasi 15 anni dagli studenti del Corso di Laurea DAMS e del Corso di Laurea Magistrale in Cinema, Televisione e Produzione Multimediale

Giornata internazionale della Biodiversità

Si può insegnare, osservare e studiare la biodiversità anche chiusi in casa? Sì, si può. Lo dimostrano gli studenti del corso di Biodiversità ed Evoluzione delle Piante dell’Alma Mater che, nonostante la pandemia Covid-19, hanno trasformato la propria casa in un piccolo laboratorio in cui fare campionamenti di biodiversità

Nel DNA del miele il segreto per proteggere l’ape italiana

L’Università di Bologna festeggia la Giornata Mondiale delle Api 2020 con il nuovo progetto BEE-RER, finanziato dalla Regione Emilia-Romagna. Un gruppo di studiosi utilizzerà gli strumenti della genomica per garantire la conservazione delle api e migliorare la qualità e la tracciabilità del miele.

KEAT: il progetto vincente di quattro studenti Unibo su ambiente e ristorazione

E' uno dei progetti vincenti della Business Challenge indetta dall’Università di Bologna con Grafiche MDM. Una soluzione per i ristoranti nel servire un pasto nel modo più igienico possibile e soprattutto sostenibile

Sviluppo sostenibile: l'Università di Bologna prima in Italia e sesta al mondo nel THE Impact Rankings

L'Alma Mater scala tre posizioni e si conferma nella top 10 mondiale della classifica di Times Higher Education che monitora l’impatto degli atenei sul tessuto sociale utilizzando i parametri indicati nell’Agenda 2030 dell’ONU

Verso un’agricoltura senza pesticidi chimici: l’Alma Mater aderisce all’impegno europeo

L’accordo, sottoscritto da 21 atenei e istituti di ricerca di 16 paesi, è un contributo concreto al Green Deal della Commissione Europea, per una nuova strategia di ricerca, collaborativa e transdisciplinare, a stretto contatto con il settore agricolo

Una svolta tecnologica e sostenibile per l’acquacoltura in Europa

Il progetto europeo NewTechAqua, coordinato dall’Università di Bologna, svilupperà e testerà soluzioni tecnologiche, resilienti e sostenibili capaci di espandere e diversificare la produzione europea di pesci, molluschi e microalghe

Nasce Re Soil Foundation: per proteggere il suolo, una risorsa non rinnovabile

Presentata oggi la nuova fondazione a cui partecipa l'Università di Bologna insieme a Novamont e al Politecnico di Torino: per promuovere ricerca scientifica, trasferimento tecnologico, formazione e divulgazione sul recupero di sostanza organica e sostenere la qualità della vita e la decarbonizzazione del nostro sistema

This is public health! Nasce il progetto “Salute è Ambiente, Ambiente è Salute"

Sarà presentato a tutta la comunità Unibo per poi prendere il via in nome della sostenibilità ambientale. E' il progetto promosso dalla Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva dell'Università di Bologna, in collaborazione con AlmaEngage, AlmaGoals e Multicampus Sostenibile

Ranking GreenMetric: l’Alma Mater ancora prima in Italia per sostenibilità (e dodicesima al mondo)

Nella classifica mondiale che valuta le azioni e l’impegno degli atenei per il rispetto dell’ambiente, l’Università di Bologna si conferma al primo posto a livello nazionale per il terzo anno consecutivo. E a livello mondiale continua a crescere, raggiungendo la 12° posizione