Comitato Scientifico

Il Punto Europa di Forlì è un Centro di Informazione e Documentazioni sui temi riguardanti l’Unione Europa. Lavora per ridurre la distanza tra le istituzioni europee, la cittadinanza e la comunità accademica, contribuendo a rendere più visibile e trasparente il processo di integrazione europea. Per questo, si avvale della consulenza e delle competenze di docenti, ricercatori e studenti provenienti principalmente dai Corsi di Laurea e Laurea Magistrale dell'Università di Bologna, Campus di Forlì. Il centro è diretto da un Comitato scientifico. Il suo staff è composto da personale tecnico amministrativo dell'Università, collaboratori, tirocinanti, volontari del Servizio Civile Nazionale e EU Junior Expert formati dal Punto Europa.

Giuliana Laschi

Giuliana Laschi

Presidente del Comitato Scientifico. Cattedra Jean Monnet in Storia dell'Integrazione europea. Università di Bologna

Laureata in Storia contemporanea presso la Facoltà di Scienze Politiche Cesare Alfieri di Firenze. PhD all’Istituto Universitario Europeo, dove è rimasta un anno come assistente di ricerca. Post dottorale presso la Facoltà di Lettere di Firenze, Dipartimento di Storia.

Il principale ambito di ricerca è la storia dell’integrazione europea, in particolare la storia politica della PAC e le relazioni esterne delle Comunità europee

Ha insegnato nella sede fiorentina di alcune università americane e dal 97-98 al 03-04 ha insegnato Storia dell’Integrazione Europea (Modulo Jean Monnet) alla Facoltà di Lettere di Firenze. Dal 97-98 insegna Storia delle Relazioni internazionali, Storia Contemporanea e Storia dell’integrazione europea nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna, sede di Forlì.

È Presidente dal settembre 2004 del Comitato Scientifico del Punto Europa Forlì, divenuto nel 2007 centro Europe Direct della Commissione europea e nel 2014 Centro di Eccellenza Jean Monnet

Dal 2005 Cattedra Jean Monnet dell’Ue e dal 2010 l’Ue le ha riconosciuto il titolo di Cattedra Jean Monnet ad personam.

Francesca Fauri

Francesca Fauri

Vicepresidente del Comitato Scientifico. Cattedra Jean Monnet in Storia Economica dell'integrazione europea. Università di Bologna.

I suoi interessi di ricerca riguardano temi di storia economica italiana ed europea, con particolare attenzione all’evoluzione dell’integrazione economica europea e alla storia economica italiana del secondo dopoguerra (nel 2017 è uscito il suo volume sull'Unione Europea, una storia economica per il Mulino). La ricerca sulla storia economica delle migrazioni è ora tra i suoi impegni principali ed ha portato alla pubblicazione di due volumi, di cui uno in inglese. Attualmente sta lavorando ad una ricerca sulla storia degli imprenditori cinesi immigrati e ad un articolo sulle conseguenze della decolonizzazione sui lavoratori emigrati in Tunisia.

Raffaella Baccolini

Raffaella Baccolini

Membro del Comitato scientifico. Università di Bologna.

(PhD 1989, MA 1983, University of Wisconsin, Madison). Professoressa ordinaria all'Università di Bologna, svolge le sue ricerche nell'ambito della letteratura americana e inglese del novecento e contemporanea e nei gender studies. In particolare ha pubblicato su letteratura delle donne; critica femminista; utopia, distopia e fantascienza; modernismo; memoria e nostalgia; trauma; young adults' literature, cinema.

Fa parte di MeTRa; è co-direttrice della collana di studi utopici "Ralahine Utopian Studies" (Peter Lang) e della rivista online mediAzioni.

Marco Balboni

Marco Balboni

Membro del Comitato scientifico. Università di Bologna.

Docente dell’Università di Bologna, i suoi principali interessi di ricerca includono: il ruolo dell’Unione europea nella promozione dello stato di diritto a livello internazionale; protezione internazionale dei rifugiati e diritto dell’Ue dell’immigrazione; diritto internazionale ed europeo della non discriminazione; il ruolo dei giudici interni nell’attuazione del diritto dell’Unione.

Tra le altre attività, si segnalano: coordinatore del corso di laurea in Scienze internazionali e diplomatiche dell’Università di Bologna – Forlì campus; membro del Comitato scientifico della Rivista Diritto, Immigrazione e Cittadinanza; membro del Comitato Unico di Garanzia dell’Università di Bologna; promotore del gruppo di ricerca multidisciplinare di Ateneo Almagender – IRT; membro della Commissione di dottorato in diritto dell’Unione europea – Università di Bologna. Nel periodo 2011-2014 è stato responsabile per l’Università di Bologna dell’Italian National Focal Point dell’Agenzia dell’Ue sui diritti fondamentali (Vienna).

Marco Borraccetti

Marco Borraccetti

Membro del Comitato scientifico. Università di Bologna.

- Ricercatore confermato in diritto dell'Unione europea, dal 1° novembre 2005.

- Visiting Professor, Université Libre de Bruxelles, 2011

- Dottore di ricerca in diritto delle Comunità europee nell'Università di Bologna, tesi dal titolo “L'avvocato generale nel sistema giurisdizionale dell'Unione europea”, 26 maggio 2004;

- Legal Expert, Italian Delegation to the Global Forum on Migration and Development

- Valutatore per ANVURAgenzia nazionale per la valutazione del sistema universitario e della ricerca (area 12)

- Member of the Staff of the University of Bologna, National Focal Point (Italy), EU Fundamental Rights Agency.

Giulio Ecchia

Giulio Ecchia

Membro del Comitato scientifico. Università di Bologna.

POSIZIONI PRESSO ISTITUZIONI ACCADEMICHE

Professore ordinario di Economia Politica, Scuola di Economia, Management e Statistica (sede di Forli), e membro del Dipartimento di Scienze Economiche, Università di Bologna (dall'a.a. 2002/03).

Direttore del Master in International Management (MIEX), Università di Bologna (dal 1/2009).

Professorial Lecturer in Economics, Johns Hopkins University, Bologna Center (dall'a.a. 1997/98).

Professore Associato di Economia Politica, Facoltà di Economia (sede di Forli), Università di Bologna (a.a. 2001/02).

Professore Associato di Economia Politica, Facoltà di Giurisprudenza, Università di Foggia (dall'a.a. 1999/2000 all'a.a. 2000/01).

Professore Associato di Economia Politica, Facoltà di Giurisprudenza II, Università di Bari (sede di Foggia) (a.a. 1998/99).

Professore supplente di Economia dell'Impresa, Facoltà di Economia (Forlì), Università di Bologna (dall'a.a. 1997/98 all'a.a.2000/01).

Adjunct Professor of International Economics, Dickinson College, Bologna Center for European Studies (1992-97).

Ricercatore confermato di Economia Politica presso la Facoltà di Economia, e membro del Dipartimento di Scienze Economiche, Università di Bologna (1990-98).

ALTRI INCARICHI PRESSO ISTITUZIONI ACCADEMICHE

Consigliere di Amministrazione del Centro Universitario di Bertinoro (dal 6/2011 -).

Coordinatore del Gruppo Tecnico di Ateneo per H2020 (area SSH) (dal 4/2017 -).

Preside della Facoltà di Economia di Forli, Università di Bologna (dal 11/2006 al 10/2012) e membro della Commissione Bilancio dell'Università di Bologna (dal 11/2006 al 4/2012).

Presidente del corso di Laurea in Economia delle imprese cooperative e delle organizzazioni non-profit (Classe 28) e del corso di laurea specialistica in Economia e management delle imprese cooperative e delle organizzazioni non-profit (Classe 84/S), Facoltà di Economia (sede di Forlì) (dal 11/2002 al 10/06).

Presidente del Nucleo di Valutazione Interna, Università di Foggia (dal 3/2000 al 4/2002).

STUDI

Laurea in Economia e Commercio, Università di Bologna, 1986 (110/110 e lode).

Master of Philosophy in Economia presso l'Università di Oxford, 1989.

Dottorato di Ricerca in Scienze Economiche, Università Cattolica del Sacro Cuore, 1990.

Dottorato di Ricerca (D.Phil) in Economia, Università di Oxford, Linacre College, 1996. 

ATTIVITA' DIDATTICA

Docente del corso di Teoria Economica dell'organizzazione, Scuola di Economia, Management e Statistica (sede di Forlì), Università di Bologna (dall'a.a. 2016/17).

Docente del corso di Imprenditorialità sociale, Scuola di Economia, Management e Statistica (sede di Forlì), Università di Bologna (dall'a.a. 2009/10).

Docente del corso di Microeconomia, Scuola di Economia, Management e Statistica (Sede di Forlì), Università di Bologna (dall'a.a. 2012/13).

Docente del corso di Industrial Economics, Master in International Executives, Scuola di Economia, Management e Statistica, Università di Bologna (dall'a.a. 2002/03).

Professorial Lecturer per il corso di Macroeconomia, Johns Hopkins University, Bologna Center (dall'a.a. 1997/98).

ALTRE ATTIVITA' SCIENTIFICHE

Membro del Comitato scientifico di Impresa sociale (2003-), rivista trimestrale edita da ISSAN edizioni, Trento.

Membro del Comitato scientifico di AICCON   e responsabile dalla collana dei working papers (Associazione Italiana per la promozione della Cultura della Cooperazione e del Nonprofit), Forlì, (2002-).

Membro del Comitato scientifico di ECONOMETICA  (Centro interuniversitario per l'etica economica e la responsabilità sociale di impresa), Milano, (2007-).

Revisore per le seguenti riviste scientifiche: Bulletin of Economic Research, Economia Politica, Economic Notes, L'Industria, Journal of Economics, Journal of Industrial Economics, Journal of Environmental Economics and Management, Note Economiche, Politica economica, Rivista di Politica Economica, Resource and Energy Economics, Ricerche economiche.

John Patrick Leech

John Patrick Leech

Membro del Comitato scientifico. Università di Bologna

Laureato in Storia Europea nel 1980 presso l’Università di Kent a Canterbury (GB), consegue un Masters in Storia Europea all’Università del Sussex e consegue il Dottorato di ricerca in Storia presso lo stesso Ateneo nel 1995.  

 

Lettore di Lingua inglese presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bologna dal 1983 al 1992. 

Docente a contratto presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell’Università di Bologna dal 1992 al 1995.

Ricercatore nel settore disciplinare L-LIN/12 (Lingua e Traduzione - Lingua Inglese) presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori dell’Università di Bologna dal 1995 al 2005. 

Professore Associato, incardinato nel Dipartimento di Interpretazione e Traduzione, Università di Bologna, dal 2005 ad oggi.

Sonia Lucarelli

Sonia Lucarelli

Membro del Comitato scientifico. Università di Bologna.

Sonia Lucarelli è Professore associato dell’Università di Bologna, direttrice di ricerca del Forum per i problemi della pace e della Guerra, e Membro residente dell’Istituto di Studi Avanzati di Bologna. Lucarelli è stata Jean Monnet Fellow dell’istituto Universitario Europeo e tra i partecipanti all’International Visitors Programme del Dipartimento di Stato statunitense. Tra le sue aree di competenza: politica estera e di sicurezza dell’UE; Nato e sicurezza europea; identità e politica estera; migrazioni e giustizia globale.Ha una lunga esperienza di coordinamento di progetti internazionali: è Team Leader nel progetto europeo GLOBUS: Reconsidering European Contributions to Global Justice(2016-2020; Horizon 20 20 grant); è stata direttrice di ricerca del progetto PREDICT finanziato dalla NATO; è stata Team Leaders nel Network of Excellence GARNET (EU VI FP) e nel progetto EU-GRASP (EU VII FP). Ha ottenuto finanziamenti per progetti di ricerca individuali dalla NATO, la Volkswagen Stiftung, Il Ministero degli affari esteri e l’Istituto Affari Internazionali di Roma. Nel 2017 ha ottenuto l’abilitazione scientifica nazionale a professore ordinario.

Alessandro Martelli

Alessandro Martelli

Membro del Comitato scientifico. Università di Bologna

Insegna "Politiche sociali" e "Sociologia" presso il Campus di Forlì ed è membro del Collegio dei docenti del Dottorato in “Sociologia e ricerca sociale” dell’Ateneo bolognese. Svolge attività di ricerca, attraverso la partecipazione a progetti di livello internazionale e nazionale anche con ruoli di coordinamento, prevalentemente in riferimento alla trasformazione dei sistemi di welfare e all’organizzazione locale delle politiche di protezione sociale, nonché al rapporto fra giovani, cittadinanza attiva e mutamento sociale. Membro del Comitato di Direzione della Collana “Teoria Sociologica applicata” de L’Harmattan, Parigi-Torino e della Direzione della rivista Autonomie locali e servizi sociali, edita dalla Casa Editrice “il Mulino” di Bologna, fa parte del Comitato scientifico di ESPAnet (European Social Policy Analysis network) – Italia. È autore di numerose pubblicazioni presso case editrici italiane e straniere.

Emanuele Menegatti

Emanuele Menegatti

Membro del Comitato scientifico. Università di Bologna

Emanuele Menegatti è Professore Ordinario di Diritto del Lavoro e Presidente della Scuola di Economia e Management dell'Università di Bologna. E' Adjunct Professor presso la Curtin University Law School (Perth, Australia). E' stato Visiting Professor presso l'Università dell'Illinois (USA), Lund University (Svezia), Pázmány Péter Catholic University (Budapest, Ungheria), Monash University (Melbourne, Australia). I suoi principali campi di specializzazione sono il diritto comparato del lavoro ed il diritto del lavoro dell'Unione Europea. In particolare, i suoi attuali interessi di ricerca includono: la regolamentazione del salario minimo, le nuove forme di lavoro nella gig/sharing/on-demand economy, l'azione sociale dell'Unione Europea. E' co-editor del libero The Sources of Labour Law, Kluwer Law (The Hague, 2019). Ha pubblicato in importanti riviste internazionali, come il Comparative Labor Law and Policy Journal and International Journal of Comparative Labour Law and Industrial Relations. E' direttore della rivista Italian Labour Law e-Journal. E' componente del Collegio del Dottorato in Diritto Europeo.

Ilaria Pitti

Ilaria Pitti

Membro del Comitato scientifico. Università di Bologna

Da Ottobre 2019 è RTD-B presso l'Università di Bologna. Attualmente ricopre inoltre il ruolo di Vice-Presidente della RC34 "Sociology of Youth" dell'ISA e collabora con la Goethe Universität di Francoforte in qualità di Humboldt Experienced Researcher.

Ha concluso i suoi studi dottorali nel 2014. Successivamente è stata postdoc presso l'Università di Bologna (2014-2016), Marie Skłodowska-Curie Fellow presso l'Università di Örebro (2016-2018) e postdoc presso l'università di Siena (2019). Ha preso parte a progetti Horizon 2020 (Partispace) e FP7(Goete) e collabora con le istituzioni europee (CoE e EC) come esperta e valutatrice. 

Le sue ricerche si sviluppano nell'ambito degli Youth studies e sono fortemente influenzate dalle prospettive teoriche della Sociologia della vita quotidiana, dei Gender studies e dei Subcultural studies.

Nelle sue analisi predilige l'utilizzo di metodologie qualitative (etnografia, interviste biografiche, GT).

Mauro Maggiorani

Mauro Maggiorani

Membro onorario del Comitato scientifico. Università di Bologna.

Professore a contratto, si è dottorato all'Università di Pavia in studi europei; dal 2002 insegna presso l'ateneo bolognese. I suoi interessi scientifici vertono sulla sinistra italiana in chiave internazionale e sul processo di integrazione della UE. Ha diretto l'Istituto storico della resistenza e della società contemporanea nella provincia di Bologna; ha pubblicato saggi di storia locale contemporanea del bolognese e del forlivese. Ha pubblicato raccolte di poesie, romanzi e un testo teatrale. 

Lorenza Sebesta

Lorenza Sebesta

Membro onorario del Comitato Scientifico. Presidente del Comitato Scientifico del Punto Europa dal 1999 al 2004.

Lorenza Sebesta ha studiato a Parigi (diplôme d'éudes approfondies, DEA, presso Sciences Po.- Institut d'Etudes Politiques, Parigi, 1984) e a Firenze (laurea, aprile 1983, e dottorato, febbraio 1989). Ha lavorato come ricercatrice presso l’Istituto Universitario Europeo (IUE) di San Domenico di Fiesole dal 1988 al 1996, partecipando alla stesura della storia dell’Agenzia Spaziale Europea e al recupero dei suoi archivi. Si interessa di storia dell’integrazione europea, storia della tecnologia e politica di sicurezza.

Dal 1996 al 2003, ha ricoperto una cattedra Jean Monnet presso il campus di Forlì dell’università di Bologna. Con questo titolo, trasformato in cattedra Jean Monnet ad personam nel 2003, inizia la sua collaborazione con la sede di Buenos Aires della stessa università.

Nello stesso anno, fonda e dirige un Punto Europa-Buenos Aires (http://www.ba.unibo.it/investigacion/punto-europa), attivo fino alla fine 2017, anno di cambiamenti di rotta della sede universitaria. 

Vai al CV completo

Paolo Zurla

Paolo Zurla

Membro onorario del Comitato scientifico. Università di Bologna.

Professore Ordinario di Sociologia (SPS/07) presso la Scuola di Scienze Politiche dell'Università di Bologna. E' Presidente della Scuola di Scienze Politiche di Bologna e Vice-presidente presso la Vicepresidenza della Scuola di Scienze Politiche di Forlì. Afferisce al Dipartimento di Sociologia e Diritto dell'Economia di cui è Vice-direttore.