vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Eurythmia - International Research Network on the Cultural History of Dance

Schemata i rituals corèutics entre Antiguitat i Edat Mitjiana / Schemata e rituali coreutici tra Antichità e Medioevo / Schemata and Choreutic Rituals between Antiquity and the Middle Ages 

A cura di Licia Buttà (Universitat Rovira i Virgili), Luigi Canetti, Donatella Tronca (Università di Bologna)

Organizzazione: Iconodansa, I lunedì degli Ariani, Eurythmia

11 marzo 2019 - Sala de Graus, Campus Catalunya, Universitat Rovira i Virgili - Tarragona

The project Choreutic Heterotopias: Dance and Performance in the Visual and Literary Culture of the Mediterranean from Late Antiquity to Middle Ages (HECO) (HAR2017-85625-P 2018-2020) aims to investigate the transmission and circulation of the figure of dance in Mediterranean spaces from Late Antiquity to the Middle Ages. For our first workshop, organized in collaboration with I lunedì degli Ariani and Eurythmia (Università di Bologna), we would stress the importance of dance and its schemata in the building of the ritual space. With the support of multiple sources – literary, artistic, historical, archaeological – we aim to trace the routes that highlight the weight of classical, Byzantine and Islamic tradition in configuration of the medieval visual cultural in the fields of rituals, feast, celebration, and performances in which dance stands as echo of the narrative and emotional dimension of the body.

Obiettivo del progetto Choreutic Heterotopias: Dance and erformance in the Visual and Literary Culture of the Mediterranean from Late Antiquity to Middle Ages (HECO) (HAR2017-85625-P 2018-2020) è quello di investigare la trasmissione e la circolazione di figure di danza nei contesti mediterranei tra Tarda Antichità e Medioevo. Nel nostro primo workshop, organizzato in collaborazione con il Laboratorio di storia culturale e religiosa I lunedì degli Ariani ed Eurythmia (Università di Bologna), una particolare attenzione sarà dedicata agli schemata di danza nella costruzione dello spazio rituale. Con il supporto di diverse tipologie di fonti – letterarie, artistiche, storiche, archeologiche – tenteremo di tracciare i percorsi dell’influenza delle tradizioni classica, bizantina e islamica nella configurazione della cultura visuale medievale nei contesti rituali, festivi, cerimoniali e performativi, in cui la danza rappresenta una eco della dimensione narrativa ed emozionale del corpo.

Prima sessione

09:30 Alessandro Arcangeli (Università di Verona) e Licia Buttà (Universitat Rovira i Virgili). Introducción. Perspectivas de investigación sobre la Historia Cultural y Visual de la danza.

10:00 Maria Luisa Catoni (IMT School for Advanced Studies-Lucca). Multimedialità della nozione di Schema e strategie di “lettura” degli Schemata iconografici.

10:30 Angela Bellia (Istituto per i Beni Archeologici e Monumentali Consiglio Nazionale delle Ricerche). Danzare attorno alla statua: Schemata e rituali per le epifanie divine.

11:00 Pausa.

11:30 Luigi Canetti e Donatella Tronca (Università di Bologna). Schemata rituali tra la vita e la morte: aiora e oscillatio.

12:15 Nicoletta Isar (Copenhagen University). Dancing Waters: Fountains of Paradise in Byzantium – A Performative Chôra Space.

12:45 Dibattito. Moderatore: Jesús Carruesco (Universitat Rovira i Virgili).

Seconda sessione

15:30 Eva Subías (Universitat Rovira i Virgili). Sobre la danza con crótalos en el Egipto tardoantiguo.

16:00 Sílvia Saladrigas Cheng (CDMT Terrassa). Representaciones coréuticas en los tejidos de la valle de Nilo.

16:30 Pausa.

17:00 Lev Arie Kapitaikin (Tel Aviv University). Medieval Islamic courtly dance in poetry and in reality.

17:30 Francesc Massip, Jesús Carruesco, Lenke Kovács, Angelica A. Montanari e Gaia Prignano. Tavola rotonda.

18:00 Licia Buttà, Luigi Canetti e Donatella Tronca. Considerazioni finali.

L'altro che danza

L’altro che danza. Il villano, il selvaggio, la strega nell’immaginario della prima età moderna

Ravenna, 10 dicembre 2018

Conversazione con Alessandro Arcangeli intorno al libro L’altro che danza. Il villano, il selvaggio, la strega nell’immaginario della prima età moderna (Milano, Unicopli, 2018)

Luigi Canetti, Introduzione

Donatella TroncaAntico pagano e moderno villano: una comparazione possibile?

Angelica A. MontanariDanze selvagge o selvaggi danzatori?

Gaia Prignano«Non c’è concerto al mondo che la possa eguagliare»: quale musica per il sabba? 

Nicoletta Guidobaldi, Conclusioni

Eurythmia

You should be dancing

Presentazione di Eurythmia - International Research Network on the Cultural History of Dance alla Notte Europea dei Ricercatori (Ravenna, 28 settembre 2018) (a cura di Donatella Tronca)

Eterotopie coreutiche: i non-luoghi della danza



Eterotopie coreutiche: i non-luoghi della danza

 

Seminario di Licia Buttà (Universitat Rovira i Virgili di Tarragona)

Ravenna, 7 maggio 2018


Corpi danzanti dall'Antichità al Rinascimento

Ravenna, 15-16 giugno 2017

Workshop a cura di Luigi Canetti e Nicoletta Guidobaldi 

Giovedì 15 giugno ore 15 - Saluti e apertura dei lavori

Prima sessione - Introduce e coordina Alessandro Saggioro (Università di Roma La Sapienza)

ore 16 - Donatella Tronca (Università di Bologna), Aschemosyne esti tou diabolou: gli schemata cristiani del corpo

ore 16.45 - Mario Resta (Università di Bari - Università di San Marino), I “balli” di san Vito: fonti, luoghi e riti del culto. Un’indagine storico-agiografica

ore 17.30 Discussione

Venerdì 16 giugno ore 9.15

Seconda sessione - Introduce e coordina Alessandro Arcangeli (Università di Verona)

ore 9.45 - Angelica A. Montanari (Università di Bologna), Il tempo della danza: codici bassomedievali

ore 10.30- Gaia Prignano (Università di Bologna), Raffigurazioni di danze dionisiache nella Ferrara di Alfonso I d’Este. Limiti e prospettive di un’indagine iconografica

ore 11.15 Coffee break

ore 11.30 Discussione

ore 12.00 - Tavola rotonda: questioni, ricerche e progetti
Intervengono Luigi CanettiNicoletta GuidobaldiSebastiana NobiliAlessandro VolpeAntonio Ziosi

Segreteria organizzativa: Enrica Ballanti

Una collaborazione di
Fondazione Flaminia
Laboratorio di storia culturale e religiosa «I lunedì degli Ariani»
IMS Study Group on Musical Iconography

Per una storia culturale della danza: tra il divino e il diabolico



Per una storia culturale della danza: tra il divino e il diabolico

Seminario di Alessandro Arcangeli (Università degli Studi di Verona)

Ravenna, 21 marzo 2016

 

I lunedì degli Ariani organises the activities of Eurythmia - International Research Network on the Cultural History of Dance. Stay tuned and for further information please contact

Seguici su: