vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Attività di formazione: Linguistica, informatica, valorizzazione della ricerca, proprietà intellettuale

Linguistica

Attività dedicate ai dottorandi; obbligatorie; gestite dal dottorato. Corso di scrittura e presentazione scientifica. I dottorandi impareranno a: scrivere in maniera efficace alla pubblicazione su riviste internazionali; identificare le componenti di un manoscritto; gestire le revisioni e discutere i risultati; preparare presentazioni efficaci. Corso di comunicazione: per presentazioni destinate al grande pubblico. Le prove di ammissione prevedono la verifica dell’Inglese.

Informatica

Attività dedicate esclusivamente ai dottorandi; obbligatorie; gestite dal dottorato. Laboratorio di elaborazione dati statistici. I dottorandi acquisiranno competenze per affrontare l'analisi di dati biologici, come l'eterogeneità della varianza e la non indipendenza spaziale/temporale. Gli studenti acquisiranno familiarità con l’analisi dei big-data prodotta da approcci ad alto rendimento. Le prove di ammissione non prevedono la verifica delle conoscenze informatiche.

Gestione della ricerca, della conoscenza dei sistemi di ricerca e dei sistemi di finanziamento

Attività aperte ai dottorandi; fortemente consigliate; gestite dall’Ateneo. L'Università, in collaborazione con docenti ed esperti, organizzerà seminari e info-day sui "sistemi e opportunità di finanziamento per la ricerca". I dottorandi impareranno a identificare i principali programmi di finanziamento europeo, a preparare una proposta progettuale e a interpretare gli aspetti di gestione dei progetti (principi di finanziamento, bilancio, gestione, monitoraggio e revisione)

Valorizzazione dei risultati della ricerca e della proprietà intellettuale

Attività aperte ai dottorandi; fortemente consigliate; gestite dall’Ateneo. L'Ateneo, in collaborazione con docenti ed esperti in questi settori, organizzerà seminari e info-day su come "proteggere e valorizzare i risultati della ricerca e la proprietà intellettuale". I dottorandi acquisiranno le competenze necessarie alla gestione e protezione dei prodotti di ricerca (es. Open Access, deposito brevetti).