vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Obiettivi

Il Centro di Ricerca per l'interazione con le Industrie Culturali e Creative dell'Università di Bologna punta a rafforzare il sistema produttivo regionale del settore ICC integrando ricerca, tecnologie digitali e abilitanti. Attraverso una serie di progetti pilota sperimentali, con riferimento all’ambito delle attività audiovisive, delle applicazioni digitali alla cultura, della musica, moda e design, il centro mira a generare nuove conoscenze e opportunità produttive di carattere innovativo. 

Il Centro di Ricerca per l’interazione con le Industrie Culturali e Creative è un progetto finanziato POR-FESR 2014-2020 - Regione Emilia-Romagna (novembre 2019/maggio 2021), di cui Responsabile Scientifico è il prof. Flaviano Celaschi. Riunisce linee di ricerca applicata afferenti ai Dipartimenti DAR, DA, FICLIT, DISI, QuVi, DIT.

Obiettivo dei primi 12 mesi del progetto C.R.I.C.C. è la creazione di un Laboratorio di ricerca da integrare nella Rete Regionale Alta Tecnologia.

Obiettivi

L’ambito di ricerca del CRICC è focalizzato sulla sperimentazione di forme e processi attraverso i quali Cultura, Creatività ed Arti, grazie all’impiego di tecnologie abilitanti e digitali, possono dare vita a prodotti, servizi, attività, economicamente interessanti per la creazione di attività produttiva e per lo sviluppo occupazionale di alto livello all’interno del tessuto produttivo regionale RER. 

Tipologie di azione