vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Primo Collegio Docenti (FishMed-PhD)

31GEN 2018

/ Notizie

dalle 14:00 alle 18:00 - Biblioteca del Laboratorio di Biologia Marina e Pesca di Fano (BiGeA)

Svolto il primo Collegio Docenti per l'attivazione del dottorato internazionale in “Innovative technologies and sustainable use of Mediterranean Sea fishery and biological resources” (FishMed-PhD).

Primo Collegio Docenti (FishMed-PhD)

il 31 Gennaio 2018 è stato ufficialmente svolto il primo Collegio dei Docenti per l'attivazione del dottorato internazionale in “Innovative technologies and sustainable use of Mediterranean Sea fishery and biological resources” (FishMed-PhD). Durante il Collegio, che si è tenuto nel Laboratorio di Biologia Marina e Pesca di Fano dell’Università di Bologna, erano presenti docenti e ricercatori di UniBo, del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) insieme a docenti di Università e istituti di ricerca stranieri, provenienti da Bar-Ilan University (Israel), University of Amsterdam (The Netherlands), University of Haifa (Israel) e Hellenic Centre for Marine Research (Greece).

Durante il meeting Stefano Goffredo è stato eletto coordinatore del dottorato e sono state definite le modalità di svolgimento, i criteri di valutazione delle prove di ammissione e la composizione della commissione esaminatrice.

FishMed-PhD si occuperà della gestione delle risorse biologiche e di pesca nel Mediterraneo, in termini di comprensione della relazione tra attività antropiche e ecosistemi marini, delle influenze di altri fattori di cambiamento (es. cambiamenti climatici, specie aliene) e della quantificazione delle conseguenze sociali ed economiche associate a queste attività. Il dottorato internazionale FishMed-PhD ha l’obiettivo di contribuire alla formazione della nuova generazione Europea di manager dell’ambiente, in grado di pianificare l’uso sostenibile della risorsa ambiente marino, nell’ambito delle politiche europee sulla Blue Growth e Blue Economy, che vedono il mare al centro della crescita economica e sociale di questo secolo, nel basilare rispetto dell’ambiente.

A breve verrà pubblicato il bando per la partecipazione, che sarà consultabile nella pagina ufficiale dell’UniBo, e verrà condiviso in diverse piattaforme istituzionali che supportano lo sviluppo della carriera dei ricercatori, quali ad esempio Euraxess.

Presto nuovi aggiornamenti!