Adattamenti per le prove di accesso

Per richiedere adattamenti per le prove d'ammissione all'Università di Bologna è necessario seguire tutte le procedure e i passaggi indicati nei singoli bandi d'accesso a:

 I bandi d’ammissione hanno un paragrafo dedicato alle richieste di adattamenti. Si raccomanda di seguire con attenzione le procedure e le tempistiche indicate.

Documentazione necessaria

Per richiedere adattamenti occorre presentare una documentazione che rientri tra le seguenti:

- Diagnosi di Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA), in base alla L. 170/2010, redatta dal Servizio Sanitario Nazionale, da un Centro privato accreditato dalla regione di provenienza o da uno specialista privato accompagnata da un documento di conformità rilasciato dal Servizio Sanitario Nazionale. La documentazione deve essere non più vecchia di tre anni o redatta dopo il compimento del 18° anno di età. In considerazione della situazione emergenziale che ha comportato una riduzione delle attività degli ambulatori del SSN, saranno ammesse le richieste dei candidati con diagnosi di Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), di cui alla legge n. 170/2010, anche presentando certificazioni rilasciate da più di tre anni o prive di conformità. In questi casi il candidato dovrà necessariamente documentare di essere in attesa del rinnovo o della certificazione di conformità da parte dei Servizio Sanitario Nazionale e l’Ateneo si riserva di richiedere successivamente l’integrazione della documentazione ivi prevista;

- Documentazione, rilasciata da uno specialista del SSN, che attesti un altro tipo di  disturbo evolutivo specifico che incida sull’apprendimento;

- Certificazione di handicap in base alla L. 104/92;

- Certificazione di invalidità civile;

- Documentazione medica, redatta da uno specialista, attestante la presenza di condizioni di salute (fisica e/o psichica) che possano comportare un’inabilità, anche temporanea, allo studio e allo svolgimento della prova.

 La documentazione deve essere chiara e completa di tutte le informazioni utili a capire le necessità specifiche del candidato.

I candidati con disabilità o con DSA residenti in paesi esteri, che intendano usufruire di adattamenti, devono presentare la certificazione legalizzata attestante lo stato di disabilità o di DSA rilasciata nel paese di residenza, accompagnata da una traduzione ufficiale esclusivamente in lingua italiana o in lingua inglese.

Gli Organi d’Ateneo incaricati di esaminare le certificazioni suddette accertano che la documentazione straniera attesti una condizione di disabilità o di disturbo specifico dell’apprendimento riconosciuto dalla normativa italiana.

Per chiarimenti sulla procedura di richiesta adattamenti è possibile rivolgersi al Servizio per gli Studenti con Disabilità e con DSA ai seguenti recapiti:

Mail: abis.adattamentiammissione@unibo.it, tel. 0512080740.

 Gli adattamenti possono consistere in:

 - tempi aggiuntivi: del 30% per candidati con DSA, altri disturbi evolutivi specifici e patologie; del 50% per candidati con invalidità civile e/o handicap ai sensi della L.104.

 - possibilità di utilizzare ausili quali ad esempio strumenti per la lettura dei testi, calcolatrice non scientifica, ecc. o altri accorgimenti da valutare in base al caso specifico e alla certificazione..

 Qualora, per esigenze organizzative e/o disposizioni cogenti, non sia possibile garantire l’adattamento richiesto sarà definita una misura alternativa di uguale valore compensativo.

Aggiornamento e conformità delle diagnosi di DSA

Qualora la propria diagnosi di DSA sia stata rilasciata con la minore età e sia più vecchia di 3 anni oppure sia stata redatta da centro privato non accreditato è possibile rivolgersi al Centro dell’AUSL di Bologna che si occupa delle diagnosi di DSA degli adulti e del rilascio delle certificazioni di conformità delle valutazioni redatte da professionisti o centri privati non accreditati secondo la normativa della Regione di provenienza .

E’ possibile contattare il centro ai seguenti recapiti:

"Ambulatorio Diagnosi DSA Giovani Adulti".

UO NPIA Attività Territoriale - Corte Roncati (BO)

tel. 051 6597930 o 6597993