Homepage

  • Anna di Prospero, Untitled, Vallecas 51, Social Housing - Madrid, Spain, 2010. Courtesy of the artist

  • Lina Pallotta, Porpora NYC, 1990. Courtesy of the artist

  • Anna di Prospero, Untitled, Richard Serra, Novartis Campus - Basel, Switzerland, 2010. Courtesy of the artist

  • Lina Pallotta, Porpora NYC, 1993. Courtesy of the artist

  • Paola Di Bello, I dodici occhi di Iliescu, Baia Borsa, Romania, 1998-2020. Courtesy of the artist

  • Agnese Purgatorio, Perhaps You Can Write To Me, 2009 - 2014. Courtesy of Podbielski Contemporar

  • Simona Ghizzoni. Braccio di Simona con fiori, 2007 Serie: I Giorni Dispari / cronache di disturbi dell'alimentazione. Courtesy of the artist

  • Simona Ghizzoni, Degja Lachgare, vittima di sparizione forzata dal 1980 al 1991 in una prigione segreta. Laayoune, Wester Sahara, 2012, Serie: Just to let you know that I’m alive. Courtesy of the artist

  • Alba Zari, Re-imagining Family Album. From The Y Project, 2016-2019. Courtesy of the artist

  • Alba Zari, Biological Father Massad. From The Y Project, 2016-2019. Courtesy of the artist

FAF - CENTRO DI RICERCA

L'attività di ricerca del Centro si focalizza sul rapporto tra Fotografia, Arte e Femminismo nella cultura visiva contemporanea. Dagli ultimi decenni del Novecento, grazie anche all’espansione di strumenti di analisi favoriti dai cultural studies e dai gender studies, si sono andate progressivamente sviluppando aree di studi e ricerche che hanno posto al centro nuove identità e nuove istanze culturali e politiche. Tra queste, il ruolo della donna e il suo contributo all’arte e alla cultura visiva è stata una delle più feconde e importanti. All’interno di questa nuova area d’interesse, il ruolo e il significato delle pratiche fotografiche delle donne ha, a sua volta, costituito un filone di sviluppo negli studi scientifici, così come nelle iniziative museali e curatoriali.

Vai alla pagina

Agenda

Al momento non sono presenti eventi in corso

Torna su