Didattica

L'Advanced Design Unit eroga didattica su ogni livello della didattica universitaria e master.

Educare alle culture del progetto

I primi corsi di Design vengono attivati dall’Università di Bologna nell’a.a. 2013/2014 presso il Dipartimento di Architettura. I due percorsi formativi di primo e secondo livello sono istituiti al centro di un territorio in profonda e fertile trasformazione economico-politico-istituzionale che, nel 2015, vede Bologna inclusa fra le nove città metropolitane italiane. Ma soprattutto si innestano nell’alveo di realtà - pubbliche e private - di formazione accademica alle culture del progetto, che compongono una ricca offerta didattica regionale capace di accogliere circa 8.500 nuovi studenti l’anno.

LAUREA IN DESIGN DEL PRODOTTO INDUSTRIALE

Il corso triennale ha lo scopo di formare un progettista capace di unire le conoscenze strumentali per lo sviluppo del progetto alla capacità di contestualizzare le ipotesi della sua ingegnerizzazione, sviluppo e messa in produzione all’interno dell’azienda. L’attività formativa, organizzata in collaborazione con le imprese, enti, associazioni e organizzazioni del territorio, prevede: corsi monodisciplinari, corsi integrati, laboratori di progettazione, exhibit lab e workshop progettuali.

LAUREA MAGISTRALE IN ADVANCED DESIGN

Il corso di Laurea Magistrale in Advanced Design ha l’obiettivo di formare designer esperti nei processi di innovazione dei prodotti e dei servizi (sistemi prodotto/servizio). Dato l’ampio spettro degli obiettivi, il progetto didattico è organizzato in due curricula:

  • Advanced Design dei Prodotti: focus su contesti industriali contemporanei;
  • Advanced Design dei Servizi: focus su organizzazioni del terziario e dei servizi pubblici urbani.

La caratteristica principale dei corsi è la multidisciplinarietà che consente ai laureati magistrali di acquisire competenze e conoscenze per operare in imprese, enti, associazioni attivi in vari campi, quali: ICT; Digital manufacturing; Strategic design; Produzione di beni strumentali; Centri di ricerca per l’innovazione; Service design companies.

CORSO DI DOTTORATO IN ARCHITETTURA E CULTURE DEL PROGETTO

Il Dottorato di ricerca in Architettura e Culture del Progetto riunisce le specificità della composizione architettonica, dell'Advanced Design, dell’urbanistica, della storia, dell'estetica, del disegno, del restauro, della tecnologia e del disegno industriale, combinando ricerca di base e ricerca applicata in una prospettiva interdisciplinare. L’attività di ricerca è sviluppata secondo ambiti tematici che, considerata la natura del Dottorato, si rivolgono principalmente ai laureati in architettura, design, ingegnera edile ed ai laureati che, pur provenendo da altre classi di laurea, intendano sviluppare studi specifici nel campo del progetto secondo le diverse articolazioni disciplinari che la connotano.

PROGETTI

  • Concorso POTDESIGN

    Il Concorso POTDESIGN è rivolto agli studenti delle Università e agli alunni delle Scuole Secondarie di II grado, enti e aziende. È un progetto indetto dal Miur e coordinato dall’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, che promuove attività di formazione finalizzate all’orientamento agli studi universitari per gli studenti del penultimo e ultimo anno delle Scuole Secondarie di II gradoIl progetto vuole supportare gli studenti in una scelta consapevole del proprio percorso di Laurea, facendogli conoscere il Corso di Design del prodotto industriale, le competenze che trasmette e le opportunità che offre. Questo obiettivo viene raggiunto attraverso il coinvolgimento degli studenti in brevi workshop, durante i quali saranno affiancati nella progettazione da studenti universitari iscritti al Corso di Laurea.  È un concorso nazionale, a cui partecipano le Università di design d’Italia dove gli studenti universitari sono impegnati con gli studenti delle Scuole Secondarie di II grado in azioni concrete di progetto.  Il concorso è giunto alla sua seconda edizione e ha coinvolto 6 Scuole Secondarie di II grado del territorio e suoi 141 alunni, 50 studenti del Corso di Laurea in Design del prodotto industriale per la realizzazione di 21 progetti.

  • Winter School: Design for Responsible Innovation
    Obiettivo della Winter School è creare un percorso formativo pilota congiunto tra le Università coinvolte per fornire competenze transdisciplinari mediate dal design. La dimensione transnazionale offre risposte differenziate in base ai contesti di intervento, su temi comuni di investigazione legati a equità di genere, coinvolgimento degli utenti, nuove forme di governance, strategie di open access, incorporazione di aspetti etici nelle pratiche del design.