Formazione

In questa sezione sono riportate le attività di formazione per gli insegnanti e i tirocini curricolari organizzati all'interno del progetto.

Opportunità di tirocinio “FICLIT per la scuola”

 

Vuoi svolgere il tuo tirocinio curriculare in una scuola?
 
Se sei iscritto/a al secondo o terzo anno di L Lettere, o primo o al secondo anno di LM Italianistica, culture letterarie europee, scienze linguistiche oppure di LM Filologia, letteratura e tradizione classica, puoi partecipare al progetto “FICLIT per la scuola”, un’iniziativa in collaborazione con il Comune di Bologna per l’accoglienza delle famiglie migranti.
Avrai l’opportunità di svolgere il tirocinio curriculare (150 ore) nell’a.a. 2022-23 impegnandoti nell’assistenza all’inclusione scolastica di ragazzi e ragazze, bambini e bambine migranti che verranno inseriti/e nelle scuole della Città Metropolitana.

 
Per tutti i dettagli e per inviare la tua candidatura, entra nella piattaforma SOL-Tirocini all’offerta “ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITÀ DI BOLOGNA - FICLIT per la scuola FICLIT - DIPARTIMENTO DI FILOLOGIA CLASSICA E ITALIANISTICA”. Presenta richiesta ed allega il tuo CV corredato di una breve lettera motivazionale, verrai contattato da docenti del FICLIT che sono parte attiva dell’iniziativa.

https://corsi.unibo.it/magistrale/ItalianisticaCultureLetterarieLinguistica/bacheca/opportunita-di-tirocinio-ficlit-per-la-scuola

Attività di formazione "La classe plurilingue: valorizzazione del plurilinguismo a scuola e in famiglia"

 

Il tema del percorso di formazione è il ruolo del plurilinguismo nella pratica didattica, sia dal punto di vista del lavoro sulle discipline a scuola, sia dal punto di vista delle relazioni personali all’interno della classe e nella comunicazione tra scuole e famiglie.

Attraverso discussione e approfondimenti su educazione linguistica, pedagogia interculturale, plurilinguismo e interdisciplinarietà, il corso vuole fornire occasioni di riflessione sui vissuti e le pratiche didattiche in contesti plurilingui e spunti per sperimentazioni didattiche tese alla valorizzazione del plurilinguismo in classe. La presenza di allievi con esperienze linguistiche e culturali eterogenee ci sfida a ripensare gli approcci tradizionali all’insegnamento dell’italiano e delle lingue straniere a scuola, il modo in cui alcuni contenuti disciplinari (in storia, geografia, scienze naturali, educazione alla cittadinanza) sono presentati agli allievi, i metodi per il raggiungimento di una dimensione di lavoro collegiale in classe e di una collaborazione educativa con le famiglie.

Obiettivi del corso

  • Valorizzazione professionale
  • Consolidamento della qualità della proposta formativa
  • Rafforzamento delle competenze pedagogiche e relazionali in contesti plurilingui

Destinatari

Il corso è rivolto in primo luogo ai docenti delle scuole primarie e secondarie di I grado degli IC 5, 10, 15 di Bologna che nell’a.s. 2018-19 hanno partecipato al progetto di ricerca “La classe plurilingue. Ricerca sulla complessità linguistica per una didattica inclusiva”. Per ragioni logistiche, il numero dei partecipanti è fissato a 35 persone. Sarà data priorità alle iscrizioni dei docenti che hanno ospitato le ricercatrici nelle classi partecipando alla fase di raccolta dati nell’a.s. 2018-19. In ragione della natura interdisciplinare dell’educazione linguistica e della concentrazione su aspetti relazionali che coinvolgono anche le famiglie, il corso si rivolge ai docenti di tutte le materie.

Iscrizioni

Le iscrizioni dovranno avvenire sulla piattaforma S.O.F.I.A. del MIUR (http://sofia.istruzione.it)

Svolgimento iniziativa

Apertura iscrizioni dal 15 settembre al 5 ottobre.
Svolgimento iniziativa dal 15 ottobre 2019 al 25 febbraio 2020.
Il calendario degli incontri sarà stabilito in accordo con i partecipanti: l’unico appuntamento prestabilito è quello del 16 novembre 2019.

Tirocinio curriculare

 

È attiva un'offerta di tirocinio curricolare nell'ambito del progetto di ricerca "La classe plurilingue. Ricerca sulla complessità linguistica per una didattica inclusiva".

L'offerta è riservata agli studenti dei corsi di Laurea triennale in Lettere e magistrale in Italianistica, Culture letterarie europee, Scienze linguistiche.

Il progetto prevede la collaborazione con ricercatori di linguistica nella raccolta ed elaborazione dei dati. Il tirocinante affiancherà ricercatori esperti nei seguenti compiti (in misura maggiore o minore a seconda della fase in cui si unirà al progetto): (i) gestione dei contatti e organizzazione delle attività nelle scuole selezionate dal progetto; (ii) progettazione e svolgimento di attività di sensibilizzazione verso il plurilinguismo rivolte a studenti, genitori, docenti; (iii) gestione di eventi informativi per il grande pubblico e della comunicazione relativa a tali eventi; (iv) coordinamento delle attività di pubblicazione: comunicazione con autori, casa editrice, assistenti editoriali.

Per consultare l'offerta andare su: https://www.unibo.it/it/servizi-e-opportunita/tirocini-e-job-placement/tirocini/tirocini-curriculari