Progetto Mentoring

Il programma Mentoring della Scuola di Economia e Management del Campus di Forlì è un progetto che si basa sulla metodologia di formazione e orientamento al lavoro tramite la relazione guidata tra un soggetto Senior con più esperienza (il Mentor) già inserito nel mondo del lavoro e uno Junior (il Mentee) al secondo anno di Laurea Magistrale.

La condivisione di obiettivi comuni e passioni lavorative rende questo tipo di sinergia un efficace strumento di crescita e potenziamento, per entrambi i soggetti coinvolti. 

Di fatto, l'attività di Mentoring si sostanzia in colloqui e/o incontri one-to-one tra Mentor e Mentee, che avranno l’opportunità di incontrarsi e di condividere da un lato le proprie aspirazioni e dall’altro le proprie esperienze professionali.

Vantaggi per il Mentor 

Il programma permette al Mentor di sviluppare le proprie capacità di leadership e comunicazione, mantenendo vivo un rapporto bidirezionale con la propria Università e la comunità dei laureandi, in modo continuo e costante e dando prestigio e visibilità al proprio profilo professionale.

Possono diventare Mentors i professionisti nella fase ascendente della propria carriera, ovvero con esperienze strutturate in azienda o in altre organizzazioni, preferibilmente da non più di 5 anni.

 

Vantaggi per il Mentee

La relazione di Mentoring offre ai Mentees l'opportunità di interfacciarsi con Alumni stabilmente inseriti nel mondo del lavoro, attraverso l'affiancamento e il confronto. L'obiettivo principale è quello di acquisire supporto e orientamento per le future decisioni di carriera accademica e professionale, che potranno essere compiute con maggiore consapevolezza.

Possono diventare Mentees gli studenti iscritti al secondo anno di Laurea Magistrale in Economia e Commercio, Economia e Management e Management dell’Economia Sociale.

1

Obiettivo comune

La finalità a lungo termine di questo servizio è anche di rafforzare la rete di Alumni e creare una comunità di professionisti in contatto costante, affinché ogni relazione all'interno del programma fornisca il massimo valore per entrambi i soggetti coinvolti. Il rapporto tra Mentor e Mentee sarà gestito autonomamente dalla coppia.

È dovere dei Mentees essere proattivi e contattare i Mentors con grande rispetto e discrezione, calendarizzando con cura e flessibilità gli incontri, che potranno essere da 3 a 6, in presenza o a distanza.

L'adesione al programma implica la sottoscrizione al codice etico e di comportamento: https://www.unibo.it/it/ateneo/chi-siamo/codice-etico-e-di-comportamento