vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Ricerca

Focus della ricerca dell'Advanced Design Unit

Le attuali linee ricerca dell'Advanced Design Unit sono:

  • CITIZEN SCIENCES AND PRACTICES FOR SOCIAL INNOVATION
    La visione che caratterizza l’Open Innovation approach è che le singole organizzazioni non hanno al loro interno energia e conoscenza sufficiente ad innovarsi e devono pertanto aprirsi sia a monte (fornitori e supply chain), sia a valle (cittadini e utenti o consumatori), allo scopo di attivare interazioni utili ed efficienti a reggere il cambiamento e produrre valore e benessere. Siamo interessati a comprendere ed approfondire come le culture e le pratiche del design possono influire nell’open innovation con particolare riferimento alle ricadute sui modi di abitare le città ed il territorio.

  • DESIGN AND COMMUNICATION FOR SYSTEMIC AND RESPONSIBLE INNOVATION
    Sostenibilità è un concetto che occupa lo spazio ed il tempo: potremmo dire che riusciamo a contemplarlo solo se non restringiamo l’azione che osserviamo allo spazio ed al momento temporale in cui apparentemente si svolge. Ogni atto umano se osservato in termini di sostenibilità coinvolge luoghi diversi da quello in cui accade e sviluppa conseguenze immediate, a breve termine ed a lungo termine temporale. Il progetto diventa sostenibile quando riesce ad occuparsi di questa relazione temporale e sistemica allargata e interconnessa.

  • DESIGN INNOVATION IN COLLECTIVE LEARNING SYSTEMS
    La risorsa centrale e più strategica delle organizzazioni è la conoscenza. E’ costoso e problematico produrla, scambiarla, tesaurizzarla, riprodurla ed aggiornarla. Siamo interessati a progettare contenuti innovativi sui quali attivare processi di conoscenza ma anche ripensare i processi, gli spazi e gli strumenti attraverso i quali trasformare la conoscenza in valore.

  • HUMAN BODY DESIGN IN TRASFORMATIVE ECONOMY
    La materia prima della creatività umana e del progetto è il nostro corpo (mente-corpo incarnati). da sempre ci esercitiamo a modificare intenzionalmente il mondo attraverso la modificazione intenzionale della nostra forma e delle nostre capacità mentali e fisiche. Questa intenzionalità significa progetto e ci interessa capire la relazione tra le culture contemporanee del progetto e la materia organica.

L'unità di ricerca collabora intensamente con molteplici realtà del territorio:

  • C.R.I.C.C., Centro Ricerche per l’Interazione con le Industrie Culturali e Creative
  • BBS Bologna Business School
  • Alma Labor Centro di applicazione tecnologie abilitanti per l’innovazione dei prodotti
  • ClustER CREATE Industrie Culturali e Creative della Regione ER
  • BDW Bologna Design Week