DESIGN INNOVATION IN COLLECTIVE LEARNING SYSTEMS

research focus

La risorsa centrale e più strategica delle organizzazioni è la conoscenza. É costoso e problematico produrla, scambiarla, tesaurizzarla, riprodurla ed aggiornarla. Siamo interessati a progettare contenuti innovativi sui quali attivare processi di conoscenza ma anche ripensare i processi, gli spazi e gli strumenti attraverso i quali trasformare la conoscenza in valore.

L'Advanced Design Unit ha lanciato e organizzato il 1° convegno internazionale "FutureDesignEd Symposium, Innovation in Design Education, Innovation in Education by Design" nel 2017 e collaborato alla 2° edizione "Updating Values - FutureDesignEd" che si è svolta a San Marino a gennaio 2020.

Educazione, ricerca, imprenditoria sono i lati del triangolo dell’ innovazione della conoscenza che oggi richiede una riflessione combinata su

  • contesto (cultura della conoscenza)
  • tecnologie abilitanti (strumenti per la conoscenza)
  • forme organizzative (comunità della conoscenza)
  • pratiche (comportamenti per la conoscenza)

Le quattro dimensioni richiedono una riflessione che sia contemporaneamente individuale e organizzativa, produttiva e trasformativa.

  • Individuo e organizzazione, andata e ritorno.
    Se la conoscenza e l’apprendimento individuale è il prodotto di uno sforzo organizzativo, altrettanto la conoscenza e l’apprendimento organizzativo si nutrono della conoscenza dell’individuo che ne diventa produttore e consumatore allo stesso tempo (knowledge “prosumer”). Nuovi principi organizzativi quali “apprendimento evolutivo”, “trasparenza” e “autonomia nella collaborazione” sono evidentemente necessari a realizzare questa relazione sinergica a doppia via.
  • Produzione e trasformazione, andata e ritorno.
    Dal “pensiero produttivo” (productive thinking) nasce conoscenza produttiva, ossia quella categoria di conoscenza che si contrappone alla speculazione tout court e che è applicata alla produzione di prodotti, servizi, esperienze, contenuti e format atti a manipolare e a trasformare la realtà. La trasformazione della realtà genera a sua volta un “pensiero trasformativo” (transformative thinking) che agisce su individuo e organizzazione attraverso il loro coinvolgimento diretto creando un circolo virtuoso che conduce nel tempo a nuova produzione.  

Progetti con le Aziende

  • Hera Accademy

    Dopo una fase sul design di per l’Academy Hera, l’obiettivo dell’Advanced Design Unit è quello di accreditarsi come partner Hera nella costruzione di nuovi formati, nuovi contenuti e nuovi «trend topic» legati alla formazione.

Al momento non sono presenti eventi in corso

Selected Pubblication

2021

  • Sicklinger, A. (2021). Beyond Teaching in School: What We Learn with Time. In Bosco A., Gasparotto S. (Eds.), Updating Values. Perspectives on Design Education . Macerata: Quodlibet. ISBN: 978-88-229-0545-1
  • Celaschi F., Formia E., Vulpinari O. (2021). FutureDesignEd “Innovation in Design Education – Innovation in Education by Design” – Permanent Observatory. In Bosco A., Gasparotto S. (Eds.), Updating Values. Perspectives on Design Education (pp. 14-19). Macerata: Quodlibet. ISBN: 978-88-229-0545-1
  • Celaschi F., Formia E., Vulpinari O. (2021). FutureDesignEd 2017 – Survey Report Summary. In Bosco A., Gasparotto S. (Eds.), Updating Values. Perspectives on Design Education (pp. 20-27). Macerata: Quodlibet. ISBN: 978-88-229-0545-1  
  • Bosco A., Gasparotto S., Formia E. (2021). Future -Centred Design Education. Projects and Perspectives for Future Challenges. In Bosco A., Gasparotto S. (Eds.), Updating Values. Perspectives on Design Education(pp. 102-107). Macerata: Quodlibet. ISBN: 978-88-229-0545-1 

2020

  • Dall'Osso, G., Succini, L., (2020) Una nuova propedeutica per i corsi in design, in: 100 anni dal Bauhaus. Le prospettive della ricerca di design, SID Società Italiana di Design, pp. 340 - 345 (atti di: 100 anni dal Bauhaus. Le prospettive della ricerca di design, Ascoli Piceno, 13-14 giugno 2019)

2019

  • Celaschi, F. (2019). Dei diritti e dei doveri del progettista creativo contemporaneo. In Designing civic consciusness. abc ricostruzione della coscienza civile (pp. 30–35). Macerata: Quodlibet.
  • Celaschi, F., & Franchini, L. (2019). Prevedere il futuro diventa scienza. l’analisi prospettica entra in azienda. SISTEMI IMPRESA, 1, 62–69.
  • Flaviano, C., Dall’osso, G., Formia, E., Gianfrate, V., Succini, L., & Vai, E. (2019). Università nell’impresa – Impresa nell’università. Network circolare tra formazione, ricerca e produzione in Emilia-Romagna. In D. Russo & P. Tamborrini (Eds.), Design&Territori. Edizione 2018 (pp. 35-49). Palermo, Italia: New Digital Frontiers srl (ISBN: 978-88-31919-91-3).
  • Celaschi, F., Formia, E., Flores, R. I., & Léon Moràn, R. M. (2019). The extended praxis of design: Towards a characterization of the advanced design cultures. In The design after. cumulus conference proceedings 2019 (pp. 449–458). Aalto: Cumulus International Association of Universities and Colleges of Art, Design and Media. Aalto University, School of Arts, Design and Architecture.
  • Formia, E., Celaschi, F., & Fanzini, D. (2019). Tecnologie abilitanti per la progettazione continua ed interdipendente (pagg. 501–508). Maggioli.
  • Formia, E., Guidi, F., Malakuczi, V., & Succini, L. (2019). Antico-Contemporaneo. MD JOURNAL, 8, 40–51.
  • Formia, E., & Succini, L. (2019). L’itinerario come esperienza di design per la valorizzazione del patrimonio culturale. In 1819-1888. Alessandro Guardassoni. Un pittore bolognese tra Romanticismo e devozione. (pagg. 139–143). Fondazione Gualandi a favore dei sordi.

2018

  • Bosco, A., & Zannoni, M. (2018). A plural University between experience and research: Design in San Marino. Agathòn journal. International Journal of Architecture, Art and Design, 03, 197–204. https://doi.org/10.19229/2464-9309/3262018 ISSN 2464-9309

2016

  • Zannoni, M. (2016). La formazione magistrale del designer tra ricerca, professione e multidisciplinarità. In G. Sinni (a cura di), Design X. Dieci anni di design a San Marino con uno sguardo ai prossimi cento (pagg. 108–117). Macerata: Quodlibet.
  • Zannoni, M. (2015). La metamorfosi dell’oggetto libro dal sistema analogico al digitale. in Dal Buono, V. Ebookzine. Tra ricerca e didattica. (pagg. 42–49). Edizioni Alfonso Acocella Material Design ISBN 978-88-940517-1-1

2015

  • Zannoni, M. (2015). La metamorfosi dell’oggetto libro dal sistema analogico al digitale. in Dal Buono, V. Ebookzine. Tra ricerca e didattica. (pagg. 42–49). Edizioni Alfonso Acocella Material Design ISBN 978-88-940517-1-1

2014

  • Bosco, A., & Zannoni, M. (2014). Dalla disciplina del progetto, le ragioni di un percorso magistrale di studi in interaction design. SCIRES-IT - SCIentific RESearch and Information Technology, 4(1), 41–48. https://doi.org/10.2423/i22394303v4n1p41 ISSN 2239-4303