News

  • .

FAKESPOTTING - Falso Scienza e Conoscenza al Centro Umberto Eco

Il Centro Internazionale di Studi Umanistici "Umberto Eco" organizza nell'ambito del progetto europeo Fakespotting e in collaborazione con l’Istituto di Studi Avanzati una giornata di studi sui temi del falso, della conoscenza e dell’enunciazione online.

👉 Giovedì 27 Maggio 2021, dalle 9.30 alle 18.30, Maurizio Ferraris, Stefano Bartezzaghi, Giovanni Matteucci, Andrea Barchiesi, Claudio Paolucci, Matteo Martelli , Lucia Raggetti, Dario Braga e Massimo Leone interverranno su Teams nell’evento "FakeSpotting. Falso, scienza e conoscenza".
Si parlerà di verità, conoscenza, falso, macchine, post-verità, alchimie, fake news e molto altro.

💻 L'evento è libero e gratuito. Per partecipare è sufficiente cliccare sul link https://bit.ly/2S002wv

Consulta i prossimi eventi del Centro Internazionale a questo link:
https://cue.unibo.it/it/lectures-e-seminari

👉 Scarica la locandina per maggiori informazioni

Prossimi eventi

Durante i prossimi mesi le prime versioni dei 4 prodotti di progetto saranno sviluppate dal partenariato.
Il Secondo e il Terzo meeting transnazionale di progetto saranno effettuati a Tirana (AL; Luglio 2021) e Tetovo (NMK; Marzo 2022) fornendo un momento fondamentale per la condivisione dello stato dei lavori e coordinare le successive attività a livello locale ed europeo.
Un momento centrale del progetto sarà la realizzazione di un training internazionale a Siviglia (Settembre 2022) che avrà come obiettivo la finalizzazione delle versioni pilota del web based learning e dello strumento digitale di valutazione al fine di implementare con successo i pilots locali nei mesi successivi.
I pilots permetteranno al progetto di raggiungere i beneficiari del progetto (studenti e docenti universitari nonché adulti disoccupati ed educatori) migliorando le loro competenze di digitali information lireracy e per i successivi stakeholder di progetto.
Tieniti aggiornato sui prossimi eventi del progetto Fakespotting

Il sostegno della Commissione europea alla produzione di questa pubblicazione non costituisce un'approvazione del contenuto, che riflette esclusivamente il punto di vista degli autori, e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per l'uso che può essere fatto delle informazioni ivi contenute.