Restauro, conservazione, valorizzazione, digitalizzazione e scienza del patrimonio

  • Data: 11 OTTOBRE 2022  dalle 9:00 alle 18:30

  • Luogo: Sala "Olindo Guerrini", Palazzo dei Congressi, Largo Firenze, Ravenna

  • Tipo: Ravenna - Convegno

Non hai potuto partecipare? Guarda tutti gli interventi della giornata!

Non perdere questo contenuto. Accetta i cookie di YouTube.

Rivedi le tue preferenze

Accetta i cookie

I mosaici della Basilica di San Vitale - foto di Claudio Turci

La Convenzione UNESCO sul patrimonio dell’umanità compie 50 anni, una festa che riguarda 8 miliardi di persone. Il patrimonio che la riguarda è un lascito perpetuo, che si arricchisce continuamente e si dona a sempre più eredi: la persistenza dell’immagine sulla retina del tempo. Per questo Ravenna – crocevia di storie e culture, con i suoi monumenti inestimabili e con quell’arte musiva così tipica che l’ha resa famosa nel mondo – non poteva che essere tra i palcoscenici di questa ricorrenza, presentando un convegno dedicato agli ambiti che più ne caratterizzano le attività in relazione al patrimonio UNESCO: restauro, conservazione, valorizzazione, digitalizzazione e scienza del patrimonio culturale.

Senza queste attività di ricerca, che vedono l’impegno trasversale e multidisciplinare di più dipartimenti e corsi di studio, la ricchezza del patrimonio culturale sarebbe destinata a scomparire e andrebbe perduta nell’arco di poche generazioni.

La città e l’Ateneo, combinate in una ‘equipe’ consolidata, offrono le loro esperienze e le loro competenze, accogliendo anche le testimonianze e gli studi su siti UNESCO distanti dalle realtà locali, ma con esse tuttavia imparentati per la comune importanza e missione, quali testimoni culturali di questa grande eredità universale.

Comitato scientifico

Mario Angelo Neve, Rocco Mazzeo, Maria Cristina Carile, Federica Botti

Programma di dettaglio

 

Saluti delle autorità

Mario Angelo Neve, Presidente del Campus di Ravenna

Giuliana Benvenuti, Delegata del Magnifico Rettore per il Patrimonio culturale

Luigi Canetti, Direttore del Dipartimento di Beni culturali

Mirella Falconi, Presidente della Fondazione Flaminia

Don Lorenzo Rossini, Direttore dell’Ufficio dei Beni culturali dell’Arcidiocesi di Ravenna e Cervia

Giorgio Cozzolino, Dirigente della Direzione Regionale Musei Emilia-Romagna

Federica Gonzato, Dirigente della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini

Fabio Sbaraglia, Assessore con deleghe a cultura, scuola, università, afam, mosaico, politiche giovanili, Comune di Ravenna

Castrese De Rosa, Prefetto di Ravenna

Ravenna e il suo patrimonio UNESCO (I parte)

Presiede: Mario Angelo Neve

H 9:30 Gianna Bertacchi, Silvia Bertacchi, Luca Cipriani, Filippo Fantini. Metodologie di documentazione digitale e strategie per la valorizzazione del Patrimonio Culturale di Ravenna
H 9:50 Mariangela Vandini, Tania Chinni, Sara Fiorentino, Roberta Lodisco, Giulia Cardoni, Marco Cornaglia, Manuela De Vivo, Simone Zambruno, Alessandro Iannucci, Federica Pirazzini, Massimo Sericola. Il contributo del progetto SIRIUS per la salvaguardia del patrimonio UNESCO di Ravenna
H 10:10 Michela Marchi, Ilaria Bertolini, Guido Gottardi. Impact of cumulated land subsidence on the preservation of the Santa Croce historic site in Ravenna
H 10:30 Eleonora Melandri, Angela Santangelo, Benedetta Baldassarre, Simona Tondelli, Andrea Ugolini. An interdisciplinary approach for the protection and management of a UNESCO buffer zone: the Ravenna case study of Santa Croce
H 10:50 Ilaria Samorè. Per una nuova valorizzazione del patrimonio culturale ravennate: un’esperienza multisensoriale al mausoleo di Galla Placidia

coffee break

Ravenna e il suo patrimonio UNESCO (II parte)

Presiede: Rocco Mazzeo

H 11:30 Emanuela Fiori, Anna Caterino. Basilica di Sant’Apollinare in Classe: indagini al tessellato musivo dell’arco absidale propedeutiche a interventi di restauro
H 11:50 Federica Cavani, Emanuela Grimaldi, Cetty Muscolino. Il restauro musivo da San Vitale a Sant’Apollinare Nuovo: trent’anni di studi
H 12:10 Mariangela Vandini, Michele Pagani, Fabio Bevilacqua. Formazione e valorizzazione del patrimonio. Studenti e docenti della Laurea in Conservazione e Restauro dei beni culturali al lavoro nei monumenti UNESCO di Ravenna
H 12:30 Giuseppe Garzia. Gli strumenti per la valorizzazione dei siti UNESCO, in particolare il piano di gestione
H 12:50 Discussione

H 13:30 - 15 pranzo

Ravenna e il suo patrimonio UNESCO (III parte)

Presiede: Rocco Mazzeo

H 15:00 Luca Guardigli, Luca Cipriani, Marco Alvise Bragadin, Max David, Filippo Fantini, Marco Pretelli. Il mausoleo di Teodorico: nuovi contributi in tema di valorizzazione, digitalizzazione e sicurezza del patrimonio
H 15:20 Marco Alvise Bragadin, Chiara Bezzi. Work Packaging Model per le ipotesi costruttive del Mausoleo di Teodorico

Altri patrimoni UNESCO

Presiede: Maria Cristina Carile

H 15:40 Rocco Mazzeo, Silvia Mirri, Paola Salomoni, Emilio Catelli, Giorgia Sciutto, Silvia Prati. Science for Conservation and Digital Story-Telling: Application to the Scientific Examination of North Korean Koguryo Cave Mural Paintings
H 16:00 Enrico Giorgi, Francesco Pizzimenti, Veronica Castignani, Michael Benfatti, Federica Carbotti. Dal Grande Progetto Pompei al Butrint Project: il rilievo laser scanner come strumento di conoscenza e tutela del patrimonio archeologico
H 16:20 Isabella Baldini, Paolo Barresi, Giulia Marsili, Carla Sfameni. The villa of Piazza Armerina (EN) as a digital archive
H 16:40 Marta Fogagnolo, Alice Bencivenni, Carla Salvaterra, Irene Vagionakis. La digitalizzazione e valorizzazione del patrimonio epigrafico e il progetto ENCODE

coffee break

H 17:20 Alessandro Lambertini, Valentina Alena Girelli, Francesca Franci, Emanuele Mandanici, Francesca Trevisiol. La Città dei Portici, patrimonio dell'umanità UNESCO, digitalizzata con immagini satellitari ad altissima risoluzione
H 17:40 Donatella Biagi Maino, Giuseppe Maino, Katia Murador, Nadia Salvagno. Per la documentazione digitale dei Sacri Monti, Calvari e Complessi devozionali europei
H 18:00 Martina D'Alessandro. La Treviri di Oswald Mathias Unger

Discussione conclusiva e bilanci

Il Convegno è stato realizzato con il contributo di:

E il patrocinio di: