Tirocinio

Il tirocinio presso il Laboratorio Sperimentale mira a dotare i tirocinanti di competenze applicative e multidisciplinari – spendibili sia nel campo della ricerca in ambito umanistico che nel mondo aziendale – relative al trattamento informatico del dato linguistico in tutte le sue manifestazioni.

1) PROGETTO DI TIROCINIO 

L’attività di tirocinio è strettamente legata alle finalità del Laboratorio Sperimentale e alla creazione di risorse digitali ancorate al laboratorio stesso.

Le mansioni da svolgersi durante il tirocinio appartengono a diverse tipologie, tra cui:

  • assistenza nella raccolta e annotazione di dati linguistici (scritti e orali) per le risorse sviluppate nel Laboratorio Sperimentale (corpora, database, lessici, edizioni critiche digitali, ecc.);
  • assistenza nella conduzione di esperimenti comportamentali e nella successiva elaborazione dei dati; 
  • assistenza nell’organizzazione di eventi formativi (inclusa la Summer/Winter School 2021); 
  • cura e aggiornamento del sito Diversity Digital Hub; 
  • predisposizione di documentazione utile al funzionamento del laboratorio, inclusa la raccolta di bibliografie tematiche tramite l’uso di software citazionali.


2) OBIETTIVI FORMATIVI

Gli obiettivi formativi principali consistono nell’acquisizione di competenze applicative e multidisciplinari spendibili sia nel campo della ricerca in ambito umanistico e informatico-umanistico che nel mondo aziendale, come ad esempio:

  • tecniche di elicitazione e raccolta di dati testuali, audio e video e relativa gestione della normativa sulla privacy; 
  • uso di software avanzati per il trattamento automatico dei dati linguistici; 
  • gestione dei dati linguistici a scopo di archiviazione e successiva ricerca; 
  • sentiment analysis, data mining, lexical computing.

 

3) SEDE DI SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO

L’attività di tirocinio si svolge principalmente presso il Laboratorio Sperimentale, che è dotato di tutta la strumentazione necessaria. A ciascun tirocinante vengono assegnati dei compiti relativi a uno o più degli ambiti sopra descritti, sulla base di eventuali competenze pregresse, degli interessi specifici dello studente e delle esigenze del Laboratorio Sperimentale al momento dell’inizio del tirocinio. I tirocinanti sono formati dai tutor e seguiti dalla referente.

 

4) REQUISITI DI ACCESSO

Il tirocinio è aperto agli studenti di tutti i Corsi di Laurea del LILEC:

  • Lingue e Letterature Straniere: 225h, 9 CFU 
  • Lingue, Mercati e Culture dell’Asia e dell’Africa Mediterranea: 225h, 9 CFU 
  • Language, Society and Communication: 225h, 9 CFU 
  • Lingua e Cultura Italiane per Stranieri: 150h, 6 CFU 
  • Letterature Moderne, Comparate e Postcoloniali: 150h, 6 CFU

N.B. Per questioni logistiche e gestionali, il Laboratorio Sperimentale può ospitare un numero limitato di tirocinanti, che vengono selezionati tramite lettera motivazionale e (eventualmente) colloquio. Gli studenti che faranno domanda di tirocinio presso il Laboratorio Sperimentale dovranno dimostrare un vivo interesse per le applicazioni informatiche e sperimentali ai dati umanistici. Sarà data precedenza agli studenti che avranno inserito nel piano di studio esami connessi con la linguistica computazionale o con la psicolinguistica.

 

5) REFERENTI TIROCINIO

La referente per il tirocinio è Francesca Masini in qualità di responsabile del Laboratorio Sperimentale. La referente è affiancata dai seguenti tutor:

  • Marianna Marcella Bolognesi
  • Claudia Borghetti
  • Carmelo Caruso
  • Eugenio Maggi
  • Caterina Mauri
  • Monica Notari
  • Ana Pano Alaman
  • Rocco Tripodi

 

6) PROCEDURA PER ATTIVARE IL TIROCINIO PRESSO IL LABORATORIO SPERIMENTALE

1. Prendere visione delle procedure descritte sui siti dei CdS (STUDIARE > TIROCINIO / STUDYING > INTERNSHIP), in particolare quelle relative al "Tirocinio interno all'Università di Bologna":

2. Prendere visione della descrizione del Tirocinio Curriculare disponibile sul sito del Laboratorio Sperimentale: https://site.unibo.it/diversityhub/it/lab-sperimentale/tirocinio-nel-laboratorio-sperimentale

3. Contattare la referente del Laboratorio Sperimentale, prof. Francesca Masini, inviandole una mail in cui si specificano le ragioni per cui si è interessati a svolgere il tirocinio presso il Laboratorio Sperimentale, tenendo presente che il requisito minimo è un vivo interesse per le applicazioni informatiche e sperimentali ai dati umanistici.

4. In caso di valutazione positiva della candidatura via mail, verrà organizzato un colloquio, all'interno del quale verranno anche decise le mansioni e le date di inizio/fine tirocinio.

5. Solo dopo il colloquio, procedere con l'autocandidatura, accedendo autonomamente (senza contattare l'Ufficio Tirocini) all’applicativo Tirocini online con le credenziali istituzionali.