vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Convegno Filosofia e infanzia: teoria e pratica

03DIC - 05DIC 2018

dalle 9:00 alle 18:00 - Dipartimento di Scienze dell'Educazione ‘Giovanni Maria Bertin’ & Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, Bologna.

Lo scopo del convegno è di discutere i fondamenti pedagogici e filosofici delle pratiche filosofiche con i bambini.

*Edward Hopper, Little Boy Looking at the Sea 1891.

Il convegno è organizzato da FarFilò, un gruppo di ricerca sulle pratiche filosofiche con i bambini diretto da Silvia Demozzi (Dipartimento di Studi Educativi 'Giovanni Maria Bertin', Bologna) e Sebastiano Moruzzi (Dipartimento di Filosofia e Studi della Comunicazione, Bologna).

Scopo del convegno è di discutere i fondamenti pedagogici e filosofici delle pratiche filosofiche con i bambini:

  1. Questioni fondazionali: quali sono le strutture filosofiche e pedagogiche che forniscono le basi per fare filosofia con i bambini? Qual è il ruolo della verità nelle pratiche filosofiche con i bambini?
  2. Pluralità dei metodi: quali sono le metodologie disponibili per praticare la filosofia con i bambini? Quali sono le loro principali differenze? Ci sono caratteristiche comuni che sono necessarie per proporre una pratica efficace per i bambini?
  3. Filosofia dell'infanzia: qual è la concezione dell'infanzia che sostiene e giustifica la pratica? In che modo le diverse concezioni dell'infanzia danno forma a diverse pratiche?
  4. Sviluppo morale e spirituale: in che modo la filosofia aiuta lo sviluppo morale e spirituale dei bambini? Qual è la connessione tra moralità, spiritualità e filosofia, e come si collega la vita morale e spirituale dei bambini con la filosofia?
  5. Storia della filosofia: la storia della filosofia dovrebbe avere un ruolo quando facciamo filosofia con i bambini?

 

Relatori: 

 

Carlo Altini (Modena, San Carlo)

Bettina Bussmann (Salzburg)

Rita Casadei (Bologna)
Chiara Colombo (Filosofia con i bambini)
Antonio Cosentino (Crif) 
Silvia Demozzi (Bologna)
Joshua Forstenzer (Sheffield)
Giorgia Grilli (Bologna)
Sophia Gerber (Berlin)
Carla Guetti (MIUR)
Angela Hobbs (Sheffield)
Maria Kasmirli (University of Sheffield & Crete School of European Education)
Arie Kizel (Haifa)
Marta Ilardo (Bologna)
Massimo Iiritano (Amica Sofia)
Alessandro Mariani (Firenze)
Sebastiano Moruzzi (Bologna)
Martino Negri (Milano)
Stefano Oliverio (Napoli Federico II)
Giordana Piccinini (Hamelin)
Cristina Rossi (CdRF, Brescia)
Mauro Rossi (Montréal)
Marina Santi (Padova)
Mariangela Scarpini (Bologna)
Piero Schiavo (Roma)
Lucia Scipione (Modena&Reggio Emilia, Bologna)
Maura Striano (Napoli Federico II)
Ilaria Tontardini (Hamelin)

Chiara Brescianini (USR Emilia Romagna)
Alessandro Volpone (Crif)
Peter Worley (The Philosophy Foundation)
Emma Worley (The Philosophy Foundation)
Luca Zanetti (Bologna)
Nicola Zippel (Roma)

Elena Zizioli (Roma III)


PROGRAMMA


3 December
Venue: SALA ROSSA, Centro Internazionale di Studi Umanistici “Umanistici “UMBERTO ECO”, Via Marsala 26, Bologna

9 - 9.15 Saluti di apertura
Roberta Caldin (Direttrice del Dipartimento di Scienze dell’Educazione, Università di Bologna), Carlo Gentili (Direttore del Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, Università di Bologna)

9.15-9.30 Presentation FarFilò Project

Silvia Demozzi (Dipartimento di Scienze dell'Educazione, Università di Bologna), Sebastiano Moruzzi (Dipartimento di Filosofia e Comunicazione, Università di Bologna)

9.30 - 10.30 Angela Hobbs (University of Sheffield)
Philosophy for Children and the Good Life
10.30 – 11.30 Stefano Oliverio (Università di Napoli Federico II)
Philosophy for Children, Pedagogical Hermeneutics and the Movement of Rechilding

11.30 - 11.45 Break

11.45 - 12.30 Maria Kasmirli (University of Sheffield - School of European Education)
The Paradox of Philosophy for Children and How to Resolve it
12.30 - 13.30 Silvia Demozzi & Marta Ilardo (Università di Bologna)
Questions, Answers, and In- Between: The Act of Thinking and the Responsibility of Education

13.30 - 14.30 Lunch

14.30 - 15.30 Marina Santi (Università di Padova)
Jazzing Philosophy for Children: a poliphonic discourse on (im)possible methods
15.30 - 16.30 Peter Worley (The Philosophy Foundation - London King’s College)
How Philosophy Decreases Confidence and Why that is a Good Thing

16.30 - 16.45 Break

16.45 - 17.45 Sebastiano Moruzzi & Luca Zanetti (Università di Bologna)
Truth and Philosophical Inquiry with Children
17.45 - 18.45 Joshua Forstenzer (University of Sheffield)
 The Pedagogic Promise of P4C: Prospects from Beyond the Trodden Path


4 December
Venue: SALA ROSSA, Department of Philosophy and Communication, Via Azzo Gardino 23, Bologna

9.30 – 10.30 Maura Striano (Università di Napoli Federico II)
Educating to and through Philosophical Inquiry
10.30 - 11.30 Mauro Rossi (Université du Québec à Montréal)
What is a Child? A Social Constructivist Account


11.30 - 11.45 Break

11.45 - 12.30 Mariangela Scarpini (University of Bologna – IC Montessori – Chiaravalle)
 The Right to Think: Connections between the Montessori Method and Philosophy for Children

12.30 - 13.30 Luca Zanetti (University of Bologna)
Existential Questions and Philosophy with Children

13.30 - 14.30 Lunch

14.30 - 15.15 Lucia Scipione (University of Modena and Reggio Emilia - IC3 Lame - Bologna)
Argumentation in Primary School: Theoretical and Methodological Perspectives in the Field of Philosophy for/with Children
15.15 - 16.15 Emma Worley (The Philosophy Foundation)
Teaching Critical Thinking through Philosophical Inquiry

16.15 - 16.30 Break

16.30 - 17.30 Alessandro Mariani (Università di Firenze)
Philosophy for Children: a Life Long Learning Answer
17.30 - 18.30 Nicola Zippel (Roma)
The Dawn of Wonder: an Italian Experience of Teaching Philosophy to Children

20.00 Social Dinner _Cantine Bentivoglio, Via Mascarella 4/B

5 December
Avenue: AULA MAGNA, Department of Education, Via Filippo Re 6, Bologna

9.30 - 10.30 Bettina Bussmann (University of Salzburg)
Problems, Methods and the Role of Scientific Knowledge: How can we put it into practice
10.30 - 11.30 Sophia Gerber (FU Berlin - OSZ IMT)
Kant for beginners: Philosophy for children as a curricular subject

11.30 - 11.45 Break

11.45- 12.30 Antonio Cosentino (Crif)
The Philosophical Baby and Socratic Orality
12.30 - 13.30 Arie Kizel (University of Haifa)
Silenced Voices of Repressed Groups in Community of Philosophical Inquiry

13.30 - 14.30 Lunch

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::End of the International Conference:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Pomeriggio di tavole rotonde. La filosofia con i bambini e le bambine in Italia

14.30 - 14.45 Saluti
Maurizio Fabbri ( Direttore del Dipartimento di Scienze dell’Educazione), Stefano Versari (Direttore USR Emilia Romagna), Carla Guetti (MIUR)



14.45 - 16.00  La letteratura per l'infanzia nella filosofia con i bambini


Discutono: Giorgia Grilli (Bologna), Martino Negri (Milano), Giordana Piccinini & Ilaria Tontardini (Hamelin), Elena Zizioli (Roma III)


Chair: Piero Schiavo (Roma)


16.00 - 16.15 Break



16.15 - 18.30 Le pratiche filosofiche con l'infanzia e l'adolescenza in Italia


Discutono: Carlo Altini (San Carlo), Rita Casadei (Bologna), Chiara Colombo (Filosofia con i bambini), Carla Guetti (MIUR), Massimo Iiritano (Amica Sofia), Cristina Rossi (Brescia), Marina Santi (Padova), Maura Striano (Napoli Federico II), Alessandro Volpone (Bari), Nicola Zippel (Roma)


Chair: Silvia Demozzi (Bologna), Sebastiano Moruzzi (Bologna)



Social dinner:
la sera del 4 (se interessati a partecipare alla sociale dinner, scrivere a farfilo@unibo.it)

Comitato organizzativo: Silvia Demozzi, Marta Ilardo, Sebastiano Moruzzi, Luca Zanetti.

Comitato scientifico: Silvia Demozzi, Sebastiano Moruzzi, Alessandro Mariani, Stefano Oliverio, Marina Santi, Maura Striano, Nicola Zippel.

CALL FOR ABSTRACTS

(deadline September 30th 2018)

 

Linee guida per la presentazione:  

Le proposte saranno soggette a blind-refereeing e selezionate sulla base della qualità e della pertinenza.

I paper selezionati saranno presentati in una sessione di 50 minuti (inclusa la discussione).

Gli abstract devono essere scritti in inglese ed essere preparati per blind-refereeing, con tutti i riferimenti personali e i dati personali soppressi.

Si prega di inviare un abstract lungo anonimizzato di non più di 1500 parole (riferimenti inclusi).

Gli abstract lunghi non dovrebbero contenere solo la posizione difesa o il problema discusso, ma anche indicare la struttura dell'argomentazione.

Sono ugualmente benvenute le submissions di professori, docenti, dottori di ricerca e studenti post-laurea: siamo particolarmente interessati a incoraggiare le candidature di giovani ricercatori e studenti di dottorato.

Gli abstract o le richieste di ulteriori informazioni devono essere inviati a farfilo@unibo.it. Mettere 'Abstract 2018' come oggetto dell'email.

La scadenza per la presentazione degli abstract è il 30 settembre 2018.

Seguici su: