vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Risultati

Nel futuro molti corsi universitari avranno, oltre la forma classica della lezione in presenza, la possibilità di utilizzare, ri-utilizzare, ri-adattare (valorizzando diversi scenari didattici) le risorse didattiche online (OERs) prodotte all’interno di BIOAPI-OER poiché rilasciate sotto licenza creative commons. Il prodotto finale del progetto è la realizzazione di un breve corso on-line (microMOOC), ad accesso libero, della durata di 20 ore (impegno di studio stimato: 5 ore settimanali distribuite in 4 settimane). Le risorse didattiche saranno utilizzabili a diversi livelli e in funzione di una pluralità di target:

  • come semplici materiali informativi fruibili individualmente, per esempio, da studenti di scuole superiori e apicoltori;
  • come breve corso online (propedeutico) con attestato finale di frequenza rilasciato congiuntamente da UNIBO e UNS, a seguito del superamento di test in itinere e di fine corso;
  • come parte integrante di un modulo o di un insegnamento già attivo presso UNIBO e USN. In questo caso l’obiettivo è promuovere il riconoscimento congiunto di crediti universitari, favorendo la promozione di percorsi di mobilità internazionale online e in presenza. La valutazione degli studenti che vorranno acquisire i crediti si svolgerà secondo le modalità previste dai regolamenti degli atenei coinvolti, in atto o in via di definizione.

Il progetto, inoltre, intende valorizzare/allargare la collaborazione tra le reti internazionali che lavorano sulle tematiche oggetto della proposta, anche allo scopo di ospitare tirocinanti, docenti, studenti e dottorandi nei centri di ricerca che già utilizzano le api come bioindicatori.

Un aspetto rilevante legato alla dimensione innovativa di BIOAPI-OER riguarda lo sviluppo e l’adattamento di un prototipo di gioco interattivo online. Questo programma, già acquisito dal FaBiT tramite il precedente progetto MOOC europeo “TOX-OER”, sarà ulteriormente sviluppato sulla base delle esigenze del corso. L’obiettivo è di rendere l’esperienza dell’utente maggiormente coinvolgente, interattiva e, dunque, significativa in termini di impatto sull’apprendimento.

foto workshop

SFIDE E PROSPETTIVE DELLE RISORSE EDUCATIVE APERTE IN AMBITO SCIENTIFICO.

19 dicembre 2018

Il workshop si è rivolto a docenti, studenti universitari e di scuola secondaria interessati a conoscere esperienze, strumenti e modelli di sviluppo di Risorse Educative Aperte in ambito scientifico. Nella prima parte dell’evento sono stati discussi i risultati di alcune iniziative di didattica innovativa realizzate nell'Ateneo di Bologna dai Dipartimenti di Scienze Mediche Veterinarie, Farmacia e BioTecnologie e Scienze dell'Educazione. Nella seconda parte si sono illustrate le sfide e le prospettive del progetto internazionale BIOAPI-OER, un breve corso online della durata di 20 ore nato dalla collaborazione interdisciplinare tra l’Universidad del Sur, l’Università di Bologna, il CREA e il Gruppo CSA.

BIOAPI-OER promuove la condivisione di Risorse Educative Aperte (video-lezioni, casi-studio, risorse interattive ecc.) nell’ottica di sostenere processi di educazione permanente e formazione continua.

ESPLORA IL CORSO

Se vuoi iscriverti al corso accedi alla piattaforma virtuale http://openlearning.unibo.it  e poi clicca sulla scritta, in alto a destra, "Login". Per creare un account selezionare "Crea un account". Una volta creato un account potrai accedere al corso quando e dove vuoi (computer, tablet, telefono) inserendo user e password nella sezione Login.

SLIDE E FOTO EVENTO

http://openlearning.unibo.it/course/view.php?id=8  (è possibile accedere anche in modalità "ospite").

Buona navigazione!

Il team di BIOAPI-OER.