vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

MUSE: Disabilità e modernità. Garantire un'istruzione di qualità per gli studenti disabili

CAPACITY BUILDING

La democratizzazione dell'istruzione superiore nell'America Latina ha contribuito a garantire una crescente tendenza all'aumento dell'iscrizione di studenti con disabilità, anche se non è ancora abbastanza significativo in termini di numeri potenziali. In Messico, l'accesso delle persone disabili è inferiore al 5%, in Cile del 6,6 % (di cui solo il 2,66% completa gli studi), mentre in Argentina gli studenti disabili rappresentano solo lo 0,08% della popolazione studentesca.

 

L'adattamento dell'istruzione superiore alla protezione della disabilità è di grande importanza dal punto di vista economico, politico e sociale. Solo in questo modo si migliora l'occupabilità delle persone disabili e si possono sostenere politiche pubbliche incentrate sulla promozione del lavoro, la sicurezza del reddito, la prevenzione della povertà e l'esclusione sociale.

La proposta del progetto MUSE "Modernity and Disability: Ensuring Quality Education for Disabled Students" è un'iniziativa ambiziosa con una vasta gamma di parti interessate, attività e obiettivi operativi per far fronte a sfide complesse. Tenendo conto delle notevoli competenze e dei progressi compiuti in questo settore negli ultimi anni dalle università europee, il progetto mira a sensibilizzare sull'istruzione inclusiva attraverso lo scambio di buone pratiche tra gli istituti di istruzione superiore dell'UE e America Latina. L'obiettivo principale costituisce lo sviluppo di una base di conoscenza sostenibile e una struttura di supporto che consenta una coerente attuazione delle iniziative sulla disabilità e piani strategici direzionali negli istituti di istruzione superiore. Una rete coinvolgerà le parti interessate in una discussione educativa e sociale per l'inclusione degli studenti disabili negli istituti di istruzione superiore e verrà creato un nuovo quadro di relazioni esterne per facilitare la loro integrazione economica.

In questo contesto, i governi e gli istituti di istruzione superiore del Cile, dell'Argentina e del Messico hanno adottato alcune misure per fornire i necessari quadri legali per l'inclusione degli studenti disabili all'interno della società, tuttavia vi sono enormi vuoti tra la legge, le politiche pubbliche e le pratiche reali.

 

Partner

Coordinatore:

  • Universidad Vina del Mar (Cile)

Partner:

  • University Magallanes (Cile)
  • Instituto Tecnologico y de Estudios Superiores de Monterrey EGADE
  • Business School (Messico)
  • Universidad de Colima (Messico)
  • Universidad Nacional del Rosario (Argentina)
  • Universidad Nacional del Litoral (Argentina)
  • Universidad de Alicante (Spagna)
  • Coventry University (Regno Unito)
  • Alma Mater Studiorum – Universita di Bologna (Italia)
  • ASTIKI MH KERDOSKOPIKH ETAIREIA FOUR ELEMENTS - Four Elements -NGO (Grecia)

 

Associati:

  • Fundacion Universia (Spagna)

 

 

Il progetto è finanziato dall'Unione Europea nell'ambito del programma ERASMUS+, come Key Action 2: Capacity Building in the field of Higher Education.