vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

La comunità del futuro (Albania)

Il progetto, sviluppato dal Dipartimento di Scienze Dell'Educazione "Giovanni Maria Bertin" - EDU, si inserisce nel processo di deistituzionalizzazione e decentramento in Albania della legge sociale del 2005, e nella strategia nazionale per l’investimento sullo sviluppo umano e sulla coesione sociale, con una particolare attenzione alla protezione dei bambini e dei giovani che vivono in contesti e situazioni svantaggiate.

Migliaia di orfani vivono fra istituti, convitti e parenti diversi dalla famiglia biologica, ma queste tre soluzioni si rivelano inadatte a garantire uno sviluppo umano adeguato e condizioni di vita dignitose. Ciò che li accomuna è una situazione di marginalità che impedisce loro di crescere in contesti accoglienti e facilitanti, accedere al mondo del lavoro e beneficiare di un’autonomia economica. Povertà e abbandono li rendono una categoria estremamente esposta alla criminalità e allo sfruttamento.

Gli interventi previsti dal progetto nella Municipalità di Scutari hanno come obiettivo generale quello di favorire l’inclusione sociale dei bambini e dei ragazzi orfani. Tale traguardo sarà possibile attraverso il miglioramento delle competenze di tutti gli operatori che lavorano all’interno dei servizi sociali (pubblici e privati) della città e il miglioramento dell’autonomia sociale, educativa e finanziaria degli orfani residenti nella municipalità.

Risultati:

  • Creazione di un percorso certificato di formazione per operatori sociali;
  • creazione di una comunità educativa residenziale destinata ad 8 bambini;
  • miglioramento della capacità di convivenza di coloro che risiedono all’interno di alcuni gruppi appartamento;
  • inserimento di almeno 60 orfani all’interno di percorsi formativi e lavorativi, affinché questi possano godere di un’autonomia professionale e finanziaria.

Data inizio: 01/04/2017 Data fine: 31/03/2020