La certificazione ambientale e energetica di edifici scolastici: l’esempio della scuola media Brancati di Pesaro

L’utilizzo del protocollo LEED nella progettazione e monitoraggio delle prestazioni ambientali e energetiche di un edificio scolastico

  • Data: 27 GENNAIO 2022  dalle 15:00 alle 18:00

  • Tipo: Seminario tematico

Il seminario ha l’obiettivo di illustrare i risultati qualitativi ottenuti attraverso l’utilizzo del protocollo LEED nella progettazione e monitoraggio delle prestazioni ambientali e energetiche di un edificio scolastico. La nuova scuola secondaria di primo grado “Antonio Brancati” di Pesaro ha ricevuto il certificato LEED v4 BD+C: School di livello Platino, prima scuola in Europa e seconda al mondo. Tale traguardo è stato raggiunto introducendo e implementando in fase di progetto esecutivo la maggior parte delle caratteristiche architettoniche l’ottenimento dei crediti LEED.

Tra le varie soluzioni tecnologiche adottate è possibile citare il tetto verde per la riduzione dell’effetto isola di calore e il controllo delle acque meteoriche, la disposizione delle vetrate per massimizzare l’illuminazione naturale, la ventilazione meccanica controllata capace di garantire elevati standard di comfort e di qualità dell’aria interna attraverso il controllo in continuo della temperatura, umidità e della CO2 in tutte le aule. L’elevata prestazione di risparmio energetico dell’edificio è garantita dal monitoraggio continuo delle prestazioni energetiche. L’edificio vanta anche la progettazione acustica degli spazi per la didattica al fine di migliorare il comfort di studenti e docenti.

Nell’esecuzione dell’opera è stata curata anche la gestione sostenibile dell’attività costruttiva attraverso due strategie principali: l’implementazione di tre piani di cantiere – piano di controllo dell’erosione e della sedimentazione, piano di gestione dei rifiuti da demolizione e costruzione, piano di gestione della qualità dell’aria indoor e l’attività di Green Procurement abbinata al monitoraggio continuo dell’attività costruttiva al fine di garantire la conformità dei prodotti installati.

Il progetto è il vincitore del Green Solution Awards 2020-21 al COP26 di Glasgow nella categoria “Energy Temperate Climates”.

Programma degli interventi

Moderatori: Luca Barbaresi, Giuseppe Lepore

15.00 Panorama legislativo e requisiti minimi previsti per gli edifici ad altissima prestazione energetica, Ing. Cosimo Marinosci

15.30 Presentazione del progetto, del percorso di certificazione LEED e della gestione sostenibile del cantiere, Arch. Margherita Finamore – RUP

16.30 Modellazione e monitoraggio energetico dell’edificio scolastico, Ing. Matteo Dongellini

17.10 La qualità acustica delle aule e strategie per ottenerla, Ing. Dario D’Orazio

17.50 Discussione

18.00 Termine seminario

Prof. Luca BarbaresiProfessore associato, in Fisica tecnica ambientale presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Bologna, docente dell’insegnamento di Fisica tecnica e impianti nel corso di Ingegneria Edile di Ravenna

Ing. Cosimo Marinosci: Specialista nella certificazione energetica degli edifici presso ART-ER S. cons. p. a. - Area Sviluppo Sostenibile – Organismo di Accreditamento Regionale

Arch. Margherita FinamoreRUP del progetto “Scuola media Brancati di Pesaro”, Servizio Lavori Pubblici del Comune di Pesaro, PhD candidate at Bradford University (UK)

Ing. Matteo DongelliniRicercatore presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Bologna, esperto nella simulazione e monitoraggio energetico degli edifici

Ing. Dario D’OrazioRicercatore presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Bologna, docente dell’insegnamento di Acustica del veicolo M, membro del comitato tecnico UNI 02/SC1/GL07: Confort acustico degli ambienti confinati