Homepage

Tra teoria ed esperimento

La sinergia tra esperimento e teoria gioca un ruolo fondamentale nel nostro ambito di ricerca. Le sfide presenti nella spettroscopia molecolare ad alta risoluzione, dall'osservazione degli spettri alla corretta interpretazione dei risultati ottenuti, non risultano mai essere ovvie o immediate. In questo contesto interviene la chimica computazionale che oggigiorno ha raggiunto livelli di precisione ed accuratezza estremamente elevati. Ciò permette di avere una guida affidabile agli studi sperimentali, permettendo di calcolare accuratamente parametri spettroscopici e informazioni di rilievo. D'altro canto, l'alta risoluzione ottenuta dalla spettroscopia rotazionale viene utilizzata come riferimento per studi di benchmark o per il controllo dei valori calcolati.

Vai alla pagina

Frontiers Astrochemistry: "Grand Challenges in Astrochemistry", di Cristina Puzzarini

Specialty Grand Challenge article, pubblicato l'8 maggio 2020

Vai alla pagina

AstroCheminar ACS-Astrochemistry Subdivision

Vai alla pagina

Computational molecular spectroscopy -- NATURE REVIEWS | METHODS PRIMERS

Vai alla pagina

IL GRUPPO DI SPETTROSCOPIA ROTAZIONALE E COMPUTAZIONALE E' SU TWITTER!

Vai alla pagina

Istituto Astrobiologico Italiano

Il ROT&Comp lab è membro dell'Istituto Astrobiologico Italiano: un network di laboratori che fanno ricerca nei campi dell'Astrochimica e dell'Astrobiologia.

Vai alla pagina
Torna su