vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

YES! – Young Europeans at School!

Young Europeans at School (YES!) si basa su un'iniziativa congiunta di docenti delle scuole secondarie e del Centro Internazionale di Ricerca in Diritto Europeo (CIRDE) dell'Università di Bologna. Cuore del progetto è diffondere idee sull'integrazione europea tra le giovani generazioni.

Il progetto nasce dalla mancanza di diffusione del processo di integrazione europea nelle scuole secondarie italiane. Sebbene negli ultimi anni qualcosa sia cambiato, nella pratica è quasi impossibile parlare di Unione europea nei 5 anni di scuola secondaria in Italia. Il progetto è rivolto agli studenti dell'ultimo anno (dai 18 ai 19 anni), che devono iscriversi ai corsi universitari.

Un altro target del progetto sono gli insegnanti delle scuole secondarie. Gli insegnanti parteciperanno attivamente alla selezione del metodo pedagogico appropriato per gli alunni attraverso una serie di incontri bilaterali. E saranno oggetto di una specifica formazione che mira a dare più spazio alla storia dell'integrazione europea nei programmi di insegnamento delle scuole secondarie.

Le lingue di lavoro sono inglese, francese e italiano, al fine di promuovere il carattere internazionale della scuola secondaria italiana e di rendere gli studenti consapevoli delle competenze linguistiche necessarie per essere competitivi durante il percorso di laurea o sul posto di lavoro.