vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Borraccia in regalo per i nuovi studenti: riprende la consegna

L'Alma Mater accoglie i nuovi studenti con azioni all'insegna della sostenibilità ambientale: dal 25 maggio nuovamente possibile il ritiro delle borracce.

L’Università di Bologna offre in regalo una borraccia personalizzata dell’Alma Mater ai nuovi studenti iscritti ai corsi di Laurea triennali e corsi di Laurea magistrali a ciclo unico 2019/2020. Dopo la sospensione causa Covid, la consegna riprende dal 25 maggio. In accordo con il proprio partner CUSB, l'Ateneo ha deciso di  ampliare i termini di consegna della borraccia fino al 12 settembre 2020.

Le borracce, leggere e  realizzate in un unico strato di acciaio inossidabile 18/8, sono prodotte con impronta ambientale neutra. L’azione, parte del progetto Plastop per ridurre l’uso di plastica negli spazi di Ateneo, è una delle iniziative realizzata nell’ambito del “Multicampus Sostenibile” per sensibilizzare e diffondere comportamenti all’insegna della sostenibilità ed è realizzata anche grazie al contributo di Fondazione Carisbo. 

Le borracce saranno distribuite dal CUSB – Centro Universitario Sportivo - secondo le modalità di ritiro riportate. Per il ritiro è necessario mostrare un documento di identità e/o il badge. Per accedere allo store è necessario indossare la mascherina.

A BOLOGNA il ritiro è possibile dal 25 maggio al 12 settembre presso l’UniboStore, in Piazza Verdi 2/A (dal lunedì al sabato: 10.00–16.00); per informazioni scrivere a .
FORLÌ il ritiro è possibile su prenotazione presso l’UniboStore situato al terzo piano di Palazzo Talenti Framonti in Piazza Saffi, 45, all’interno dello spazio del Green Office Romagna; per informazioni e prenotazioni scrivere a .

Solo per il giorno di ritiro della borraccia sarà attiva una speciale promozione per le matricole, che potranno acquistare i prodotti dell’UniboStore con uno sconto del 15%. E' inoltre ancora possibile usufruire della promozione attivata da Ateneo e CUSB per l'AA 2019/2020 volta a favorire la partecipazione sportiva, l'aggregazione ed uno stile di vita improntato alla salute e al benessere: il tesseramento a soli 5€ per tutte le matricole. Contestualmente al ritiro della borraccia, negli UniboStore di Bologna e Forlì, sarà quindi possibile l’iscrizione al CUSB a un prezzo agevolato per tutti gli iscritti al primo anno.

Il progetto Plastop dell'Alma Mater nasce nel 2018  per ridurre progressivamente l’uso di plastica negli spazi di Ateneo. Prevede diverse azioni, tra le quali l'incentivo ad adottare bottiglie riutilizzabili al posto dell'usa e getta, sia all'interno delle attività istituzionali di Ateneo, sia nelle azioni quotidiane della comunità universitaria, la progressiva installazione di punti di erogazione dell’acqua e soluzioni alternative ai bicchieri di plastica nelle macchine distributrici.

Cosa significa -0,08?

Sulle borracce c'è stampigliato questo numero, ma cosa significa?

-0,08 è la quantità di CO2 che eviti di rilasciare nell’atmosfera ogni volta che riutilizzi la tua borraccia, invece di acquistare una bottiglia d’acqua in plastica usa e getta. Infatti, produrre una bottiglia di plastica monouso comporta l’emissione di 80 grammi (0,08 Kg) di CO2 equivalenti.