vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Eventi precedenti

Domenica 15 settembre

Voghiera (FE)

Museo Civico di Belriguardo

Via provinciale, 274

Ore 17.00

Il segreto di Barbara. Un delitto alla Corte estense. Presentazione del libro.

L’autrice Elettra Testi presenterà il suo romanzo “Il segreto di Barbara. Un delitto alla Corte estense”, Minerva, 2019 dove sfilano paesani e signori, gente umile e potente come l’amica più cara della protagonista del romanzo che diverrà duchessa di Ferrara: Lucrezia Borgia.

 

 

Venerdì 27 settembre

Castel San Pietro Terme (BO)

Sala Sassi

Via F.lli Cervi, 3

Ore 20.30

1519: Magellano e la chiusura del cerchio. Conferenza in forma di racconto di Mario Montanari.

 

 

Sabato 28 settembre

Minerbio (BO)

Biblioteca comunale

Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa, 1,

Ore 10.00

Minerbio nel medioevo. Conferenza.

Durante la conferenza si illustreranno la storia medievale di Minerbio e dei territori circostanti.

A cura del Comune di Minerbio.

 

 

Sabato 28 settembre

Castello di Belriguardo

Sala della Vigna

Via Provinciale 274

Voghiera (Fe) 

Ore 15.00

I vini delle sabbie. Conferenza di Mirco Mariotti.

I vitigni vennero portati in Italia da Renata di Francia, moglie di Ercole II d'Este, figlio terzogenito di Lucrezia Borgia.

A seguire Cristina Maresi, ri-scopritrice della ricetta del caviale estense, tratterà della cucina di Messisbugo, scalco della corte ducale di Ferrara anche sotto Lucrezia Borgia.

A seguire: A cena con Lucrezia Borgia, aperitivo con assaggi di piatti tratti da ricette di Messisbugo e calici di “vino delle sabbie”.

Le conferenze sono gratuite ed aperte a tutti.

La partecipazione all'aperitivo si svolerà nella Sala delle Bifore è solo su prenotazione (max. 40 partecipanti) ed a pagamento.

Info: 392 6761945

info@historia-vbc.com

 

Sabato 28 e domenica 29 settembre

Terra del Sole (FC)

A.D.1387 Battaglia a Terra del SoleRaduno internazionale di gruppi storici di fine TrecentoRievocazione storica.

I gruppi di ricostruzione storica dovranno ricostruire al meglio la vita medievale in un contesto militare tra il 1360 e il 1410. I gruppi partecipanti dovranno rigorosamente rispettare i costumi, gli attendamenti gli arredi e l´armamento in uso in questi 50 anni.

Nella suggestiva cornice dei Bastioni della città fortificata di Terra del sole, una festa dedicata ai Rievocatori e proprio per questo rivolta a chi è curioso di apprendere come veramente si viveva a quei tempi.

All'interno di A.D.1387, sarà rievocata la Battaglia avvenuta nei pressi di Castrocaro nel 1387, sarà possibile visitare gli accampamenti che riproporranno, costumi, armi armature e arredi ricostruiti con un rigore storico molto alto. Durante le due giornate di manifestazione, giullari e musici, intratterranno il pubblico con i loro spettacoli.

Saranno presenti anche espositori selezionati da tutta Europa che proporranno esclusivamente armature, armi e abiti per Re-enactors.

Non sarà possibile accedere alla manifestazione in abiti storici a meno che non si faccia parte di uno dei gruppi di Re-enactors o dei mercanti invitati.

L'evento è aperto al pubblico.

La manifestazione si terrà anche in caso di pioggia.

Ingresso Gratuito.

 

 

Domenica 29 settembre

Pianoro (BO)

Museo di Arti e Mestieri “Pietro Lazzarini”

Via del Gualando, 2

Ore 15.30

Le 13 croste della polenta: “La spannocchiatura”. Rievocazione storica.

- Staccare le pannocchie dalla pianta, caricarle sul trattore e trasportarle al museo.

- Spannocchiare: aprire il cartoccio della pannocchia levando le foglie a una a una, lasciandone però tre o quattro per legarle insieme in un mazzo di una quindicina di pannocchie (al ròz).

- Appendere i mazzi al pergolato (al sperglèr) preparato in precedenza.

- Preparare il paglione (al paión).

 

 

Domenica 29 settembre

Bologna

Ippodromo Arcoveggio

Via Arcoveggio 37/2

Ore 14.30-18.30

Spettacolari anacronismi: le danze, le auto e la moda di ieri, i cavalli di oggi

In occasione del Gran Premio Continentale di trotto.

Gran Balli in stile con l'Associazione 8cento.

Concorso di Eleganza per Auto Storiche ed equipaggi a cura ACI Automobile Club Bologna.

Laboratori creativi e attività ludico-didattiche, HippoTram per visitare le scuderie; omaggi per i bambini.

 

 

Giovedì 3 ottobre

Bologna

Museo Beata Vergine di San Luca

Piazza di Porta Saragozza 2/A

Ore 18.00

Ubi venit plenitudo temporis. Presentazione del libro di Marco Mazzetti.

In occasione del duecentesimo della nascita da pittore Alessandro Guardassoni, l’Autore presenterà, in conversazione con Fernando Lanzi, la sua ricerca inedita sulla Cappellina di Villa Donini in Longara, affrescata dal Guardassoni.

A cura del Centro Studi per la Cultura Popolare.

 

 

Venerdì 4 ottobre

Casalecchio di Reno (BO)

Casa della Conoscenza – Biblioteca C. Pavese

Via Porrettana, 360

Ore 17.30

Fotografie bugiarde.Presentazione del libro di Susanna Barta Birnberg (ed. Etabeta, 2018).

Fotografie bugiarde racconta il lungo percorso di una famiglia di origini ebraiche proveniente dalla città di Czernowitz nella lontana Bucovina austroungarica. Terra di confine e di travolgimenti storici, patria di Paul Celan, Rose Ausländer, Gregor von Rezzori, è un crogiolo di popoli, lingue, religioni, culture diverse destinate a scomparire. Gli avvenimenti, la guerra e l’occupazione di Czernowitz, prima sovietica e poi nazista, portano i personaggi sopravvissuti alla Shoah a cercare un futuro altrove, in paesi e culture diversi. Nella Cecoslovacchia la famiglia viene nuovamente colpita dal regime comunista e trova quindi un nuovo esilio i Germania dal recente passato nazista. Per sfuggire alle persecuzioni la famiglia cambiò il nome da Birnberg a Bart.

 

 

Sabato 5 ottobre

Bologna

Basilica di S. Antonio da Padova

Via Jacopo della Lana, 2

Ore 21.15

43° Ottobre Organistico Francescano Bolognese. Concerti d’organo, Organo e coro gregoriano, organo e archi, Coro e Orchestra.

Sabato 5 ottobre aprirà il festival l’organista italiano Giancarlo Parodi, che si esibirà assieme al Gruppo vocale Antiqua Laus diretto da Alessandro Riganti. Proporranno un particolarissimo programma ottocentesco con una messa di Polibio Fumagalli in alternatim con canto gregoriano. Ingresso a offerta libera.

A cura di Fabio da Bologna - Associazione Musicale.

 

 

Domenica 6 ottobre

Sasso Marconi (BO)

Villa Quiete di Mezzana

Via Mezzana, 6

Ore 17.00

A passo di musica. Concerti al tramonto passeggiando tra natura ed arte; concerto classico cameristico per pianoforte a 4 mani “BIS”. Visita guidata e concerto.

Ore 17,00: Visita guidata a Villa Quiete di Mezzana (prenotazione obbligatoria: InfoSasso 051 6758409). Ore 18.30: concerto classico cameristico “BIS” musica cameristica per pianoforte a 4 mani, Roberto Metro e Elvira Foti, pianoforte.

A cura del Gruppo di Studi Progetto 10 Righein collaborazione con Associazione “Le Rossignol” Associazione Ville Storiche Bolognesi.

 

 

Martedì 8 ottobre

Bologna

Museo Civico Archeologico

Sala Risorgimento

Via de’ Musei, 8

Ore 17.00

Personaggi nella storia di Bologna: Re Enzo, fra storia e leggenda. Conferenza di Maurizio Cavazza.

In collaborazione con Amici del Museo Archeologico di Bologna- Esagono.

 

Giovedì 10 ottobre

Bologna

Museo Beata Vergine di San Luca

Piazza di Porta Saragozza 2/A

Ore 18.00

Attualizzazione delle iconografie storiche di santi e patroni.  Conferenza di Roberta Dallara e Gianni Varani.

A cura del Centro Studi per la Cultura Popolare.

 

 

Giovedì 10 ottobre

Castel San Pietro Terme (BO)

Sala Sassi

Via F.lli Cervi, 3

Ore 20.30

Claterna: la ricerca e le scoperte continuano. Conferenza di Maurizio Molinari e Claudio Negrelli.

 

 

Venerdì 11 ottobre

Ferrara

Museo archeologico nazionale

Via XX settembre, 122

Ore 16.30

Dal villaggio alla città: esempi dall’Etruria padana.Conferenza di Paola Poli.

Appuntamento inaugurale del ciclo di conferenze “Villaggi, città, castelli: la storia prende vita”.

 

 

Venerdì 11 ottobre

Bologna

Archivio di Stato di Bologna

Sala conferenze

Vicolo Spirito Santo, 2 

Ore 17.00

I frati e la città. Le origini della presenza francescana a Bologna. Conferenza di Riccardo Parmeggiani.

Nell'ambito del ciclo di conferenze tematiche in occasione dell'VIII Centenario dell’incontro tra San Francesco d’Assisi e il Sultano Al-Malik Al-Kamel (1219-2019), organizzato dall’Archivio di Stato di Bologna,in collaborazione conIl Chiostro dei Celestini. Amici dell’Archivio di Stato di Bologna, Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII, European Academy of Religion, Istituto per la Storia della Chiesa di Bologna, King Abdulaziz Chair for Islamic Studies (KAIS) dell'Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. 

 

 

Venerdì 11 ottobre

Casalecchio di Reno (BO)

Casa della Conoscenza

Via Porrettana, 360

Ore 17.00

Cyrano e D’Artagnan. Fortune letterarie della Guerra dei 30 anni. Conferenza di Federico Marangoni.

Guerre, battaglie e condottieri sono sempre stati tra i soggetti preferiti dagli scrittori di tutti i tempi. A volte attraverso narrazioni fantasiose, altre volte affrontando con piglio storico la materia, poeti e romanzieri hanno reso celebri anche dal punto di vista letterario i conflitti del passato.

Cogliendo l'occasione del quarto centenario dal suo svolgimento, ripercorreremo le vicende della Guerra dei Trent'Anni attraverso alcune opere letterarie più e meno note che ne parlano.

A cura dell’Associazione Amici della P. Levi / Valle del Reno in collaborazione con Biblioteca C. Pavese - Casalecchio Di Reno.

 

 

Sabato 12 ottobre

Bologna

Cattedrale Metropolitana di San Pietro

Via Indipendenza, 7

Ore 14.00-17.00

Vivere la Storia di Bologna: la Cattedrale di San Pietro. Visita guidata.

Visita guidata a campanile, cripta, scavi archeologici e tesoro della Cattedrale, alla scoperta di luoghi e oggetti che testimoniano la vitalità nei secoli di un luogo tra i più importanti per la storia della nostra città. Consigliate scarpe comode, soprattutto per la visita al campanile.

Ingresso a offerta libera, info all’indirizzo mail: bolostorica.archeo@gmail.com

A cura dell’APS Bologna Storica e Archeologica.

 

 

Sabato 12 ottobre

Ozzano dell’Emilia (BO)

Palazzo della Cultura

Via S. Allende, 18

Ore 17.30

Apertura della Festa della Storia a Ozzano dell’Emilia.

Con la presenza delle autorità amministrative e di alcuni dei promotori della Festa Internazionale della Storia di Bologna, con un concerto della Banda del Gruppo Musicale di Ozzano diretta dal Maestro Marco Dall'Aglio. Si concluderà con la visita al Museo della Città di Claterna.

 

 

Sabato 12 ottobre

Bologna

Libreria della Donne

Via San Felice, 16/2

Ore 18.00

Femminismo e femminismi nella letteratura italiana dall’Ottocento al XXI secolo.Presentazione del libro curato da Michela Prevedello e Sandra Parmegiani.

Il volume prende le mosse dall’emancipazionismo di fine Ottocento e giunge a esplorare i femminismi del XXI secolo attraverso percorsi tematici che mettono in luce come la letteratura indaghi e ripensi le questioni chiave del dibattito femminista e, nel mutare delle condizioni materiali e sociali, partecipi alla creazione di nuove progettualità del femminismo italiano. Con la partecipazione di Adriana Chemello. In collaborazione con la Biblioteca Italiana delle Donne. Evento a cura di Loredana Magazzeni.

 

 

Sabato 12 ottobre

Bologna

Eremo di Ronzano

Via di Gaibola, 18

Ore 20.45

Insieme per cantare - XIX edizione. Concerto di canto corale.

Con la partecipazione del Coro Voice in progress (Padova), del Coro ConCorde (Roma) e del Coro Vocalive (Bologna). A cura dell’Associazione musicale Vocalive.

 

 

Sabato 12 ottobre

Bologna

Basilica di S. Antonio da Padova

Via Jacopo della Lana, 2

Ore 21.15

43° Ottobre Organistico Francescano Bolognese. Concerti d’organo, Organo e coro gregoriano, organo e archi, Coro e Orchestra.

Sabato 12 ottobre l’Ottobre Organistico Francescano Bolognese ospiterà un eccezionale organista polacco, Przemysław Kapituła, nato a Varsavia, concertista affermato in tutta Europa e promotore di numerosi eventi musicali. Egli, accanto a brani di J. S. Bach e L. Boëllmann, presenterà autori polacchi poco eseguiti in Italia, autori di cui ha pure realizzato l’opera omnia su CD: F. Nowowiejski e M. Surzyński. Ingresso a offerta libera.

A cura di Fabio da Bologna - Associazione Musicale.

 

 

Sabato 12 e domenica 13 ottobre

Crevalcore (BO)

Villa Ronchi

Via Argini Nord, 3277

Dalle 8.30 alle 22.00

4 passi nel Medioevo. Rievocazione storica.

Artigiani e mercanti, armati e popolani ridaranno vita al medioevo a cavallo tra il 1380 e il 1410.

Nel grande accampamento si assisterà a scene di vita quotidiana.

Nel mercato storico abili artigiani esporranno e mostreranno le lavorazioni di un'epoca così lontana. Momenti di didattica sulle armi e l'artigianato si alterneranno a scene di intrattenimento teatrale e musicale.

Rievocazione della Battaglia che vide Crevalcore teatro di importanti fatti d'arme nel 1390, tra l'esercito del duca Alberico da Barbiano, comandante delle truppe bolognesi e l'esercito visconteo.

Quattro passi nel medioevo: una grande festa, un appuntamento imperdibile, per comprendere e forse rivalutare questa parte della nostra storia così grande ed importante.

Non sarà possibile accedere alla manifestazione in abiti storici a meno che non si faccia parte di uno dei gruppi di Re-enactors o dei mercanti invitati.

Ingresso Gratuito.

 

 

Domenica 13 ottobre

Scascoli – Loiano (BO)

Il nido della valle

Saletta espositiva

Via della Serra, 2

Ore 10.00-17.30

Al nido della valle si parla ancora di cinema. Mostra fotografica.

Mostra di fotografie di scena e documenti originali di Mario Maffei, regista, aiuto regista ed autore di testi teatrali, messi a disposizione dalla famiglia. 

A cura di Gianna Solmi.

 

 

Domenica 13 ottobre

Bologna

Cattedrale Metropolitana di San Pietro

Via Indipendenza, 7

Ore 14.00-17.00

Vivere la Storia di Bologna: la Cattedrale di San Pietro. Visita guidata.

Visita guidata a campanile, cripta, scavi archeologici e tesoro della Cattedrale, alla scoperta di luoghi e oggetti che testimoniano la vitalità nei secoli di un luogo tra i più importanti per la storia della nostra città. Consigliate scarpe comode, soprattutto per la visita al campanile.

Ingresso a offerta libera, info all’indirizzo mail: bolostorica.archeo@gmail.com

A cura dell’APS Bologna Storica e Archeologica.

 

 

Martedì 15 ottobre

Funo di Argelato (BO)

Biblioteca Centro Culturale di Funo

Via Don Pasti, 80

Ore 21.00

L’Appennino ferito – vite, volti e storie. Presentazione del libro.

Margherita LolliniDaniela Carpano, moderate da Michele Serafini,presenteranno il libroL’Appennino ferito – vite, volti e storie (Fernandel editore). I racconti sono ambientati tra il 1944 e il 1945 quando la Linea Gotica è stata teatro di durissimi scontri tra le truppe nazifasciste e l’esercito alleato, fra miliziani del regime e partigiani. Il prezzo che la popolazione delle comunità e delle borgate appenniniche ha dovuto pagare, in termine di sofferenza e vite umane è stato elevatissimo.  Letture a cura di Gian Marco Basta.

 

 

Mercoledì 16 ottobre

Bologna

Libreria Ubik Irnerio

Via Irnerio, 27

Ore 18.00

Il portico più lungo del mondo. Diario di viaggio di una lumaca secolare. Presentazione del libro di Federica Iacobelli, con i disegni Teresa Sdralevich, che inaugura la collana per i ragazzi "Fatterelli bolognesi. Storie della storia di Bologna", Minerva edizioni.

In occasione del Passamano per San Luca, incontro con l'autrice Federica Iacobelli 

In occasione del Passamano per San Luca, incontro con l'autrice Federica Iacobelli e con Beatrice Borghi e Rolando Dondarini.

Per info 051-251050 e mail bologna@ubiklibri.it 

 


Giovedì 17 ottobre

Bologna

Biblioteca Casa di Khaoula

Via di Corticella, 104

Ore 9.30

Il portico più lungo del mondo. Incontro-laboratorio rivolto ad una V classe delle scuole primarie ma aperto anche agli adulti.

In occasione del Passamano per San Luca 2019.

Con Federica Iacobelli, autrice del libro, in collaborazione con Tiziana Roversi per le immagini.

Il portico più lungo del mondo è un libro di Federica Iacobelli, con le illustrazioni di Teresa Sdralevich, nella collana Fatterelli bolognesi - Storie della storia di Bologna raccontate ai ragazzi. Minerva editore.

Per info 051-6312721.

 

 

Giovedì 17 ottobre

Bologna 

Sede del Gruppo esperantista bolognese “Achille Tellini” 1912

Via Avesella, 16

Ore 10.00

Esperantisti di ieri e di oggi. Seminario.

Il seminario concentrerà l’attenzione su due figure importanti della comunità esperantista bolognese degli ultimi cinquant’anni: Luigi Tadolini, recentemente scomparso, e Norberto Saletti. Ivan Orsini e Massimo Martiniello illustreranno le attività e la produzione giornalistica e scientifica di Tadolini, mentre Saletti terrà una conferenza sui problemi della traduzione e dei tranelli da evitare.

 

 

Giovedì 17 ottobre

Bologna

Museo Beata Vergine di San Luca

Piazza di Porta Saragozza 2/A

Ore 18.00

Le sette Madonne di Leonardo da Vinci. Conferenza di Fernando Lanzi.

Lettura iconologica e simbolica delle immagini mariane realizzate da Leonardo da Vinci.

A cura del Centro Studi per la Cultura Popolare.

 

 

Giovedì 17 ottobre

Castel San Pietro Terme (BO)

Centro civico Osteria Grande

Viale Broccoli

Ore 20.30

Noi pupazzi. Rappresentazione teatrale.

A cura dell’Associazione Spazio L.I.F.E.

 

 

Venerdì 18 ottobre

Bologna

Archivio di Stato di Bologna

Sala conferenze

Vicolo Spirito Santo, 2 

Ore 17.00

Bologna, agosto 1222: Francesco oratore. Conferenza di Massimo Giansante.

Nell'ambito del ciclo di conferenze tematiche in occasione dell'VIII Centenario dell’incontro tra San Francesco d’Assisi e il Sultano Al-Malik Al-Kamel (1219-2019), organizzato dall’Archivio di Stato di Bologna,in collaborazione conIl Chiostro dei Celestini. Amici dell’Archivio di Stato di Bologna, Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII, European Academy of Religion, Istituto per la Storia della Chiesa di Bologna, King Abdulaziz Chair for Islamic Studies (KAIS) dell'Alma Mater Studiorum – Università di Bologna. 

 

 

Venerdì 18 ottobre

Casalecchio di Reno (BO)

Casa della Conoscenza – Biblioteca C. Pavese

Via Porrettana, 360

Ore 17.30

Studenti e Università a Bologna tra 1100 e 1400: problemi, svaghi e tribolazioni.Conferenza di Ivana Monesi.

Le cronache del tempo ci offrono una ricca testimonianza della vita dello studente nello Studiumbolognese tra XII e XV secolo: la scelta del maestro, il viaggio spesso avventuroso, l’alloggio e il sostentamento, gli svaghi e i divertimenti che talvolta lo portavano alla miseria.

 

 

Venerdì 18 ottobre

Bologna

Via delle Moline, 14c

Ore 18.00

Bologna illustrata.Inaugurazione della mostra.

Disegni di Lucrezia Bugané, Arianna Farricella, Davide Peretti Poggi, Teresa Sdralevich per i libri della collana "Fatterelli bolognesi. Storie della storia di Bologna”. Illustrano le prime quattro delle cronache bolognesi che raccontano ai ragazzi il filo secolare che attraversa la città, tra fonti e finzione, documenti e storie: Il portico più lungo del mondo, Felsina e la leggenda di Aposa, Il segreto di Marconi, La tribolata storia di un quadro.

Cerca i disegni fra gli oggetti e i giocattoli della Collezione Marzadori, nel negozio di antiquariato arte e design Freakandò.

Brindisi di inaugurazione con gli autori e Beatrice Borghi, Rolando Dondarini, Maurizio Marzadori, Roberto Mugavero.

 

  

Venerdì 18 ottobre

Castel San Pietro Terme (BO)

Golf Club Le Fonti

Viale Terme, 1800

Ore 20.30

La fabbrica di San Francesco e i minori osservanti in Castro Sancti Petri. Presentazione del libro di Michele Naldi.

A cura dell’Associazione Terrastoriamemoria.