vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

24 OTTOBRE

Bologna

Biblioteca comunale dell’Archiginnasio

Sala dello Stabat Mater

Piazza Galvani, 1

Ore 9.30

Le scienze fanno storia

Scienze applicate alla storia. Tavola rotonda.

Interventi di Vincenzo Balzani, Gabriele Bitelli, Federico Fanti, Marco Palmieri, Silvia Marvelli e Elisabetta Rizzoli. Coordina Rolando Dondarini.

 


Bologna

Museo della comunicazione “G. Pelagalli”

Via Col di Lana, 7/N

Ore 10.00

Alla scoperta del Museo “G. Pelagalli”. Visita guidata per le scuole.

Prenotazione obbligatoria allo 0516491008 fino ad esaurimento posti.

 

 

Bologna

Museo di Palazzo Poggi – Sistema Museale di Ateneo

Via Zamboni, 33

Ore 14.00-16.00

La poetica dei mostri a Palazzo Poggi. Laboratorio per adulti.

Nelle sale del Museo, osservando le antiche carte geografiche e passeggiando tra i reperti della collezione del naturalista Ulisse Aldrovandi si incontreranno animali inconsueti e fantastici. 

È proprio a partire da questa esperienza che i partecipanti avranno la possibilità di rielaborare artisticamente alcune di queste straordinarie creature, dando loro una seconda meravigliosa vita.

Prenotazione obbligatoria: www.sma.unibo.it/agenda

 

 

Bologna

Palazzo d’Accursio

Cappella Farnese

Ore 15.30

Una rete del presente per gli Archivi del futuro. Seminario.

Seminario di riflessione "tra e su" gli archivi bolognesi del Novecento.

Nell’occasione presentazione del manifesto della "Rete bolognese Archivi del presente" e contestuale distribuzione del catalogo Millenovecento77. Quarant'anni dopo: documenti dagli archivi e dalle biblioteche bolognesi, a cura di Valentina Gabusi e Mauro Maggiorani. Iniziativa promossa da: Soprintendenza archivistica e bibliografica dell'Emilia-Romagna con il sostegno dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna. Saluti dell'Assessore Matteo Lepore.

Partecipano: Archivio di Stato di Bologna, Archivio storico dell'Università di Bologna, Archivio della Regione Emilia-Romagna, Archivio della città metropolitana di Bologna, Biblioteca dell'Archiginnasio, Istituzione biblioteche del Comune di Bologna, Fondazione Gramsci Emilia-Romagna, Archivio storico della Camera del Lavoro di Bologna, Archivio storico CISL area metropolitana bolognese, Archivio storico della nuova sinistra "Marco Pezzi", Archivio di storia delle donne, Archivio Unione Donne in Italia (UDI) sede di Bologna, Archivio storico Unione fotografi organizzati, Istituzione Gian Franco Minguzzi.



Bologna

Biblioteca Salaborsa

Piazza Nettuno, 3

Ore 16.00 e 17.00

L’archeologia fa storia.Visita guidata agli scavi archeologici.

Visita guidata agli scavi archeologici sotto la piazza coperta.

Prenotazione obbligatoria al numero: 051 2194400

 

 

Bologna

Palazzo Dall’Armi Marescalchi

Via IV Novembre, 5

Ore 16.00

La memoria delle vicende dei Dall’Armi e dei Marescalchi negli ambienti del palazzo di famiglia a Bologna. Visita guidata.

Visita guidata alla scoperta del Palazzo voluto dal senatore Aurelio Dall’Armi all’inizio del Seicento e ridisegnato, nell’Ottocento, da

Ferdinando Marescalchi. Un viaggio lungo tre secoli tra storia, mode, società ed economia della Bologna che fu.

Massimo 50 partecipanti, prenotazione obbligatoria: sapab-bo.stampa@beniculturali.it

 

 

Ravenna

Museo Nazionale di Ravenna

Via San Vitale, 17

Ore 17.00

Copie d'arte. Corrado Ricci e la gipsoteca del Museo Nazionale di Ravenna. Conferenza di Paola Novara.

Il Museo Nazionale di Ravenna conserva una notevole quantità di copie in gesso di opere antiche. La gipsoteca del Museo è in corso di riordinamento e catalogazione. Sarà questa l'occasione per illustrare al pubblico le prime interessanti scoperte scaturite dalla recente revisione.

 

 

Bologna

Biblioteca Salaborsa

Sala Incontri

Piazza del Nettuno, 3

Ore 17.00

Le Circostanze - i romanzi disegnati di Vittorio Giardino. Conferenza-incontro con il Maestro e proiezione del documentario prodotto da Ladoc.it.

A cura dell’Associazione culturale italo-ceca “Lucerna”.

 

 

Bologna

Museo Ebraico di Bologna

Via Valdonica 1/5

Ore 17.00

Una presenza viva: gli Ebrei a Bologna dal Medioevo all’Età moderna. Conferenza di Maria Giuseppina Muzzarelli, Renata Curina e Valentina Di Stefano.

In occasione della mostra “La casa dei vivi. Ori e storie intorno all’antico cimitero ebraico di Bologna”, si ripropone la storia degli ebrei a Bologna tra la fine del Trecento e la fine del Cinquecento attraverso documenti, personaggi e, soprattutto, i reperti dello scavo condotto in via Orfeo, nell’area del cimitero ebraico medievale che si riteneva ormai irrimediabilmente perduto.

 


Bologna

Palazzo d'Accursio

Sala Imbeni

Ore 18.00

Archetipi e figure del quotidiano. le Maddalene nella fede, nell'arte, nella poesia. Conferenza e lettura poetica.

Interventi di: Gianni Criveller, Fabio Canessa, Cinzia Demi. Musiche per chitarra classica di Riccardo Farolfi. Promosso dalle Associazioni EstroVersi e Amici delle Muse.

 

 

Bologna

Fondazione Carlo Gajani

Via De’ Castagnoli, 14

Ore 18.00

Viva-mente. Volti e luoghi della storia. Inaugurazione della mostra Witness (relay).

Attraverso l’occhio di un narratore d’eccezione, Carlo Gajani, la storia sedimentata nei volti e nei luoghi ritratti dall’autore rivive come memoria personale e collettiva. 

 

 

Bologna

Museo Beata Vergine di San Luca 

Piazza di Porta Saragozza, 2/A

Ore 18.00

Santi venerati nelle mansioni templari dell’Emilia Romagna. Conferenza di Fernando Lanzi.

Il relatore espone l’originale ricerca sulle dedicazioni delle chiese delle mansioni templari nella nostra regione e le motivazioni della loro scelta da parte dell’Ordine del Tempio.

A cura del Centro Studi per la Cultura Popolare.

 

 

Bologna

Biblioteca delle Donne

Via del Piombo, 5

Ore 18.00

Laura Falqui e Franca Zanelli Quarantini presentano: Cinquanta minuti con Olympe de Gouges.

Fiera sostenitrice del ruolo della donna nella vita pubblica, autrice di testi teatrali, romanzi e pamphlets politici, oggi Olympe de Gouges (1748-1793) lega soprattutto il suo nome a quella Dichiarazione dei diritti della donna (1791) che ha segnato l’avvio di ogni rivendicazione femminile in Francia e in Europa. L’incontro a tu per tu con questa grande combattente, ghigliottinata nel novembre 1793 per volere di Robespierre, offre l’occasione di confrontarsi con una donna dall’inesauribile energia propositiva, una donna affascinante, diversa, destinata ad anticipare i tempi e a pagarne coraggiosamente il prezzo.

In collaborazione con l'Alliance Française di Bologna.

 

 

Bologna

Istituto Storico Parri

Via Sant’Isaia, 18

Ore 18.00-20.00

Un percorso di diritti, fra natura e storia. Conferenza-spettacolo.

Porre in relazione i diritti umani nella loro evoluzione storica e culturale significa intenderli come parti di preciso discorso giuridico, religioso, sociale e filosofico che, nel corso della storia dell’Occidente, si è sviluppato dalla rivendicazione di singoli e determinati diritti a una visione complessiva del loro valore. Franco Motta e Paola Gatta propongono una narrazione che svela i caratteri di questo complesso processo, anche per offrire utili strumenti all’insegnamento e all’apprendimento di temi tanto delicati e strategici.

 

 

Villanova di Castenaso (BO)

MUV – Museo della civiltà Villanoviana

Via Tosarelli, 191

Ore 21.00

Spina: una città tra Greci ed Etruschi.Conferenza di Paola Desantis.

Primo appuntamento del ciclo di conferenze “Villaggi, città, castelli: la storia prende vita”. La conferenza è preceduta dalla visita guidata gratuita alla mostra "Oggetti dal quotidiano. Un giorno all'interno di un villaggio villanoviano".

 

 

Bologna

Palestra Carducci-Rolandino

Via Dante, 3

Ore 21.30-23.00

Archi ed arcieri nel Medioevo. Introduzione storica e stage.

Nel corso della serata sarà descritta la doppia funzione, militare e civile, dell’arco nel medioevo: arma da battaglia ed assedio e strumento venatorio-sportivo. 

Introduzione storica, stage di tiro con l’arco storico ed esposizione di abiti ed equipaggiamenti storici a cura dell’Associazione storico-culturale “Società dei Vai”. Ingresso gratuito, è gradita la prenotazione: mail info@societadeivai.ito cell. 3294043987.