vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

22 OTTOBRE

Bologna

Biblioteca dell’Archiginnasio

Sala dello Stabat Mater

Piazza Galvani, 1

Ore 9.00

Sulla storia del Bologna e lo scudetto del 1964. Conferenza di Matteo Marani. Coordinano Stefano Martelli e Carlo Caliceti.

 


Bologna

Biblioteca dell’Archiginnasio

Sala dello Stabat Mater

Piazza Galvani, 1

Ore 15.00

Raccontare la storia

Dopo le barbarie sotto le Due Torri. La storia della Shoah a Bologna. Conferenza e presentazione del volume di Lucio Pardo. Ne parlano con l’autore: Luciano Casali, Marco Guidi, Massimo Manini.Coordina Franca Silvestri. Presiede Rolando Dondarini.

 


Bologna

Biblioteca Salaborsa

Piazza Nettuno, 3

Ore 16.00 e 17.00

L’archeologia fa storia.Visita guidata agli scavi archeologici.

Visita guidata agli scavi archeologici sotto la piazza coperta.

Prenotazione obbligatoria al numero: 051 2194400.

 

Bologna

Palazzo D’Accursio

Manica

Piazza Maggiore, 6

Ore 16.30

Raccontare la storia

Costruire il Mediterraneo. Le strade dei pellegrini medievali.

Narrazioni di percorsi, luoghi e suggestioni tra Oriente e Occidente. Mostra. Inaugurazione della mostra. A  cura di Giuseppe Solmi Studio Bibliografico e Beatrice Borghi.

La mostra affronta il tema del viaggio devozionale e di scoperta in Europa e in Asia attraverso i diari dei pellegrini medievali. Roma, Santiago di Compostela, Gerusalemme, La Mecca e Kerbala, sono le più ambite e importanti mete per i fedeli delle tre religioni monoteiste.

Durante la visita guidata sarà possibile visionare alcuni manoscritti e libri originali.

 

Ferrara

Museo del Risorgimento e della Resistenza

Corso Ercole I d’Este, 19

Ore 17.00

Il teatro fa storia

Una lunga notte. Spettacolo.

Esito finale del laboratorio teatrale dedicato a Una notte del ‘43 di Giorgio Bassani, interpretato dagli alunni della classe 5 A della Scuola primaria Alda Costa Ferrara. Progetto teatrale a cura di Officina Teatrale A_Ctuar in collaborazione con Museo del Risorgimento e della Resistenza di Ferrara- Musei Civici Comune Ferrara, ICS Alda Costa Ferrara, Concittadini Emilia-Romagna, ANPI Ferrara.

 

 

Bologna

Biblioteca Walter Bigiavi

Via delle Belle Arti, 33

Ore 17.00

L'uragano d'autunno. Proiezione e conferenza.

Proiezione di fotografie e letture sugli eventi dell'anno 1989 a Praga. Fotografie e patrocinio Centro Ceco Roma. 

A cura dell’Associazione culturale italo-ceca “Lucerna”e della Biblioteca “Walter Bigiavi”.

 

Bologna

Museo Civico Archeologico

Sala Risorgimento

Via de’ Musei, 8

Ore 17.00

Personaggi nella storia di Bologna: Prospero Lambertini, 101esimo Vescovo di Bologna. Conferenza di Maurizio Cavazza.

In collaborazione con Amici del Museo Archeologico di Bologna- Esagono.



Bologna

Biblioteca comunale dell'Archiginnasio

Sala dello Stabat Mater

Piazza Galvani, 1

Ore 17.00

La città e sue storie: vivere la città nella sua tradizione e memoria. Seminario.

Interventi di:

  • Helena Copetti Callai – PROJETO FAPERGS - Escala de análise como ferramenta intelectual para educação cidadã: O estudo da cidade como lócus de vida da população. (PROGETTO FAPERGS - Scala dell'analisi come strumento intellettuale per l'educazione dei cittadini: lo studio della città come luogo di vita della popolazione).
  • Alana Rigo Deon - (In)visibilidade da temática patrimônio no livro didático de geografia: aportes para compreender e viver a cidade ((In)visibilità del tema patrimonio nel manuale di geografica: tra comprensione e vivere la città)
  • Cláudia Eliane Ilgenfritz Toso - Patrimônio das Missões e o ensino da história nos anos iniciais do ensino fundamental (Patrimonio delle missioni e insegnamento della storia nella scuola primaria in brasile)
  • Elmir Schneider - A mobilidade urbana e a preservação do patrimônio histórico na cidade de sevilha (La mobilità urbana e conservazione del patrimonio storico nella città di siviglia)
  • Maristela Maria de Moraes e José Carlos da Silva Telles - A literatura como patrimônio histórico, artístico e cultural e sua contribuição na formação cidadã (La letteratura come patrimonio storico, artistico e culturale e il suo contributo nella formazione dei cittadini)
  • Tarcisio Dorn de Oliveira – Projeto A criança e a cidade: conhecendo, interpretando e preservando o patrimônio arquitetônico (Progetto il bambino e la città: conoscere, interpretare e conservare il patrimonio architetturale)
  • Adriana Maria Andreis – Nós propomos – história e geografia em favor da vida (storia e geografia della vita).



Bologna

Biblioteca comunale dell’Archiginnasio

Piazza Galvani, 1

Ore 17.30

Come un incendio d’estate secca e ventosa. Vent’anni di Q, un libro rivoluzionario tra storia della stampa e Riforma.Visita guidata.

Visita guidata a cura dei curatori alla mostra organizzata in occasione dei vent’anni dalla pubblicazione del romanzo Qdi Luther Blisset.

 

 

Bologna

Casa Carducci

Piazza Carducci, 5

Ore 18.00

Operaie della penna. Donne, docenti e libri scolastici fra Otto e Novecento.Presentazione del libro di Loredana Magazzeni.

Il volume indaga la presenza di scrittrici di pubblicistica scolastico-educativa, operanti in Italia tra il periodo preunitario e la Grande Guerra. La ricerca fa emergere il lavoro di “rete” che le donne furono in grado di realizzare nella doppia veste di insegnanti e scrittrici. Dalle prime outsider fa il suo ingresso, fra Ottocento e Novecento, una pattuglia avanzata di giovani professoresse-scrittrici, impegnate nell’emancipazione e l’effettivo riconoscimento del diritto alla cittadinanza. Con interventi di: Brunella Dalla Casa, Elena Musiani, Tiziana Pironi, Anna Salfi. In collaborazione con la Biblioteca Italiana delle Donne e il Dipartimento di Scienze dell’Educazione “G. Bertin” dell’Università di Bologna.

 

 

Bologna

Istituto di Cultura Germanica

Via De’ Marchi, 4

Ore 18.30

Il ruolo della donna nel Bauhaus: artiste, studentesse, professoresse, consumatrici.Conferenza di Donatella Chiancone-Schneider.

 

 

Castel San Pietro Terme (BO)

Sala Sassi

Via F.lli Cervi, 3

Ore 20.30

La rocchetta del ponte -presentazione della rocchetta del ponte sul fiume Santerno a Imola. Conferenza.

A cura dell’Associazione Semi di Benessere.

 

 

Bologna

Biblioteca N. Ginzburg

Via Genova, 10

Ore 21.00

Leonardo: uno sguardo sul futuro.Lettura ad alta voce.

Nel 500° anniversario di un genio poliedrico che ha anticipato con estrema lucidità molte delle invenzioni moderne, come se davvero il suo sguardo potesse vedere nel futuro.