Inquinamento dell'aria

L’inquinamento dell’aria è responsabile del degrado del nostro patrimonio culturale, ma attraverso l’ingegneria dei materiali possiamo sviluppare nuovi metodi per preservare i nostri monumenti.

 

Enrico Sassoni -

La ricerca

La mia attività di ricerca nell’ambito della Scienza e Tecnologia dei Materiali è finalizzata allo sviluppo di nuovi materiali e nuovi metodi per prevenire gli effetti dell’inquinamento atmosferico e preservare il patrimonio culturale esposto all’aperto, come edifici storici e sculture 
Oltre ai danni causati alla salute umana, infatti, l’inquinamento dell’aria è anche responsabile del deterioramento del nostro patrimonio culturaleIl particolato atmosferico prodotto dal traffico e dagli impianti di riscaldamento porta all’annerimento delle superfici architettoniche, mentre gli inquinanti gassosi rendono più aggressiva l’azione della pioggia, che nel tempo porta alla dissoluzione dei materiali storici. Inoltre, l’inquinamento è una delle cause del cambiamento climatico che porta a una ulteriore accelerazione del degrado dei beni culturali, a causa dell’innalzamento delle temperature, dell’aumento dell’anidride carbonica nell’aria, dell’aumento dei fenomeni metereologici estremi. 
Negli ultimi anni ho lavorato alla messa a punto di un nuovo trattamento che consente di rendere le superfici degli edifici storici e delle sculture più durevoli, ricoprendole con uno strato invisibile di un minerale molto resistente e insolubile, lo stesso che costituisce i nostri denti. Combinando questo minerale con nanoparticelle è poi possibile rendere le superfici architettoniche autopulenti per molto tempo, prevenendo così il problema dell’annerimento.

 

Benefici attesi

Riducendo gli effetti negativi dell’inquinamento dell’aria sul nostro patrimonio culturale possiamo evitare che esso venga irrimediabilmente perduto, raggiungendo un doppio obiettivo: preservare la nostra identità culturale, cosa essenziale come richiamato nella Costituzione Italiana e nel trattato fondativo della Comunità Europea, e garantire la permanenza di una importante fonte di benessere sociale, considerando che nel nostro paese le attività legate al turismo che ruota intorno al patrimonio culturale contribuiscono in maniera determinante al PIL e alla ricchezza nazionale.

Un progetto di

Enrico Sassoni

Ricercatore

Dipartimento di Ingegneria civile, chimica, ambientale e dei materiali

Vai al sito

Parole chiave

conservazione del patrimonio

sostenibilità culturale

lotta all'inquinamento

identità culturale

storia

economia legata al turismo

tecnologia sostenibile

restauro del patrimonio