vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione

Abitare sostenibile

Riqualificazione energetica e ambientale degli edifici e dello spazio urbano

 

 

“Cerchiamo soluzioni che rendano il nostro abitare più compatibile con l’ambiente e i suoi equilibri”

 

- Annarita Ferrante - 

La ricerca

La mia ricerca sul tema della riqualificazione energetica e ambientale degli edifici e dello spazio urbano si concentra in particolare sugli aspetti che legano le prestazioni energetiche alle componenti architettoniche ed energetiche nelle aree urbane e peri-urbane, contribuendo alla formulazione di linee guida finalizzate alla riproposizione in chiave ecologica e sostenibile di nuovi comparti insediativi urbani.

La sfida che oggi porto avanti con i progetti di ricerca ABRACADABRA e PROGET-ONE è quella di verificare la fattibilità di una riqualificazione lavorando su strutture già esistenti, esplorando nuove modalità per l'inserimento di tecnologie per il controllo climatico ed ambientale e la produzione di energia con fonti rinnovabili integrate nei sistemi di involucro, nonché il controllo e la verifica della qualità ambientale e della sicurezza degli edifici.

Le pratiche sostenibili nella trasformazione delle nostre città assumono sempre più importanza: è fondamentale cambiare paradigma, ripensare ad un dialogo tra uomo e ambiente, in un'ottica di resilienza e rigenerazione urbana.


Benefici attesi

La ricerca mira a progettare e diffondere una cultura della costruzione limitando il più possibile gli impatti negativi sull’ambiente, aprendo gli spazi e realizzando edifici che adottano materiali a basso impatto ambientale e progettati per produrre energia in quantità maggiore rispetto a quella consumata, con sistemi intelligenti per dialogare con le persone che li abitano.

UN PROGETTO DI

Annarita Ferrante

Professoressa ordinaria di Architettura tecnica

Dipartimento di Architettura

Vai al sito

PAROLE CHIAVE

risparmio energetico

zero energia, zero consumo di suolo

fattibilità economica e attrattiva nella costruzione

Seguici su: